Secondi veloci, gli spiedini di pesce spada

di Redazione 0

Un secondo veloce quello di oggi, ma non più di carne, bensì di pesce: gli spiedini di pesce spada alla griglia. Il pesce spada è uno dei miei pesci preferiti insieme al salmone. Mi piace gustarlo al naturale non stravolgendone troppo il gusto e non arricchendolo con troppi ingredienti. Ecco perchè ho optatato per dei semplici spiedini alla griglia, il metodo di cottura che preferisco quando si parla di pesce spada.

Gli spiedini di pesce spada alla griglia si cuociono in una decina di minuti. L’unica operazione che potrebbe rallentare un pò la preparazione è l’eliminazione della pellicina esterna. Dopo averla eliminata dovrete ricavare dal trancio di pesce spada dei cubetti di medie dimensioni con molta cura, infilzarli negli spiedini (se utilizzate quelli di legno immergeteli in acqua fredda prima di adoperarli, eviterete che si brucino durante la cottura) e passarli in un trito aromatico ottenuto mescolando del prezzemolo tritato, dell’aglio sempre tritato, del timo fresco, sale e pepe, avendo cura di cospargerli ben bene in maniera uniforme.

Infine una cottura veloce sulla griglia ed in men che non si dica porterete in tavola un secondo di pesce sfizioso e veloce. Un suggerimento: quando andrete a comprare il pesce spada, prestate attenzione al colore della carne, deve avere un colore rosato e non giallo, e, premendo sulla carne non dovrà rimanere l’impronta data dalla pressione del dito perchè in questo caso il pesce spada non sarebbe fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>