Involtini di prosciutto crudo e fichi secchi

di Ishtar 0



Antipasto sfizioso, veloce, per nulla complicato da realizzare ma assolutamente intrigante, gli involtini di prosciutto crudo e fichi secchi si prestano ad aprire qualsiasi tipo di pranzo o cena. Basati sull’incontro tra il prosciutto crudo (che potrete sostituire con lo speck) ed i fichi secchi (dei quali, nel periodo natalizio, avrete sicuramente fatto scorta) vedono l’aggiunta di un jolly, del pecorino ridotto in scaglie.

Involtini di prosciutto crudo e fichi secchi


Ingredienti

100 gr di prosciutto crudo a fette | 200 gr di fichi secchi | formaggio pecorino | sale

Preparazione

  Disporre le fette di prosciutto crudo sul piano da lavoro, quindi adagiare sopra un fico secco e del pecorino tagliato a scaglie grandi.

  Avvolgere bene la fetta di prosciutto creando un involtino e spolverare con poco pepe nero appena grattato.

  Disporre all'interno di una teglia e fare scaldare giusto un paio di minuti in forno caldo in modo che il formaggio ed il prosciutto si ammorbidiscano e che i sapori si amalgamino.

La preparazione è quasi estemporanea, ma il trucco sta nel servirli appena tiepidi, quando tutti gli ingredienti risultano appena morbidi ed i sapori si saranno fusi alla perfezione. Potrete infatti apprezzare la scioglievolezza del grasso del prosciutto crudo e la filantezza del pecorino. Non vi ho fatto venire l’acquolina? Ed allora non perdete l’occasione di inserire questi involtini all’interno del prossimo menù: andranno a ruba. Alternativa agli involtini di prosciutto crudo e fichi secchi sono quelli di prosciutto crudo con formaggio e capperi, quelli di prosciutto crudo e ricotta e gli involtini di prosciutto crudo freddi da inserire in un buffet. Non vi resta che scegliere la soluzione preferita: buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>