Crema di olive nere per crostini

di Fabiana 0



Se pensiamo a un aperitivo o magari a una cena velocissima con crostini e bruschette, l’ideale è utilizzare il classico patè di olive. Si tratta in pratica di una salsa cremosa che viene spalmata direttamente sul pane abbrustolito.

Generalmente possiamo acquistare la crema di olive già pronta, ma se volete potrete realizzarla anche in casa con pochi ingredienti, sani e selezionati. Per realizzarla vi occorrono olive nere, capperi, sardine e pepe. Una volta realizzata la vostra crema di olive nere potrete spalmarla sulla bruschetta. 

Crema di olive nere per crostini


Ingredienti

2 cucchiai di capperi | 300 g. olive nere snocciolate | 5 filetti di sardine | • 3 spicchi d’aglio - 5 cucchiai di olio d'oliva extra vergine | pepe - succo di limone

Preparazione

  Preparate i capperi e dissalateli: immergerli nell’acqua per circa 10 minuti. Trascorso il tempo necessario, toglieteli dall’acqua e poi scolateli. Preparate le olive già denocciolatele oppure denocciolatele e mettetele da parte.

  Versatevi i capperi, le olive, le sardine e gli spicchi di aglio già puliti. Aggiungete molto lentamente l'olio extravergine d'oliva e poi continuate a mescolare fino a quando non si sarà formata una bella crema della consistenza desiderata.

  Condite con un po’ di pepe e un po’ di succo di limone, amalgamate ancora e spalmate sulle bruschette. Potrete anche ulteriormente decorare le vostre bruschette con qualche ingrediente intero, tipo un pezzetto di oliva o un metà cappero.

Potrete utilizzare solo la griglia o in alternativa preparare il pane in padella. Per renderlo ancora più croccante potrete versarvi sopra una goccia di olio e poi lasciarlo riscaldare direttamente sulla padella con la parte oliata. Una volta che sarà bene abbrustolito, potrete anche spalmarvi la vostra salsa di olive nere con capperi. Per preparare la vostra salsa serve davvero poco tempo e un frullatore a disposizione: inoltre, una volta preparata, potrete anche conservarla per qualche giorno in frigorifero.

TIELLA DI GAETA CON POLPO E OLIVE

MUFFIN CON LE OLIVE

OLIVE ALL’ASCOLANA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>