Pasta con colatura di alici, capperi e limone

di Fabiana Commenta



La pasta con colatura di capperi e limone è un primo piatto all’insegna dell’estate: è un piatto fresco e saporito: potrete scegliere il tipo di pasta che preferite, ma il consiglio è di scegliere un tipo di pasta corta che possa essere particolarmente sfiziosa come ad esempio le reginette.

alici, Parmigiana di alici, superfooc

Il condimento a base di pomodori pachino, di alici e di colatura è ricco e nutriente, ma al tempo stesso leggero e molto appetitoso.

E tutti gli ingredienti sono equilibrati in modo tale da poter contribuire a creare un piatto adatto a tutti.

Pasta con colatura di alici, capperi e limone


Ingredienti

350 grammi di reginette | Capperi, semi di sesamo nero | Acciughe | 4 cucchiai di colatura di alici | 2 cipollotti - zenzero - miele curry olio sale e e pepe | 200 grammi di pachino | Olio, sale, aglio, peperoncino

Preparazione

  Lavate e tagliate in quattro parti i pomodori pachino e metteteli in una padella: lasciateli cuocere a fuoco dolce in padella con poco olio e uno spicchio di aglio. Aggiungete anche i capperi dissalati sotto l'acqua corrente e poi il peperoncino secco a volontà. Aggiungete anche l’alice schiacciata con i rebbi di una forchetta.

  Pulite e lavate bene i cipollotti fatto a pezzetti e poi puliti: dovrete utilizzare solo ed esclusivamente la parte interna e più tenera. A quel punto, aggiungetela anche ai pomodori che ormai saranno pronti. Preparate all’interno di una ciotola un’emulsione a base di olio e di colatura di alici.

  Ora lasciate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e poi scolatela al dente: versatela nella padella con le verdure per qualche istante e aggiungete l’emulsione preparata, la scorza del limone e il sesamo nero o il pangrattato tostato che è ancora più buono.

Il pomodoro pachino è dolce, rosso e brillante e aiuta efficiente a contrastare la stanchezza mantenendo in forma l’organismo. La colatura di alici è una sposina invitante, antiossidante e antistress e i cipollotti, parenti delle cipolle sono dolci e molto diuretici, perfetti per questa stagione.

Il tocco in più della ricetta  pangrattato tostato che potrete aggiungere al vostro piatto: dovrete utilizzare anche del pane raffermo, grattugiarlo e poi dorarlo in padella con l’olio.

 

TIELLA DI GAETA CON LE ALICI

ALICI ALLA SICILIANA

ALICI A SCOTTADITO