Pasta con castagne e speck

di Ishtar 0



Tempo di castagne? Allora sarà bene approfittarne dato che non durerà a lungo. Tra le ricette ideali per utilizzarle in pietanze da non perdere c’è la pasta con castagne e speck. Un primo che profuma di autunno, ideale da inserire in un menù a base di funghi e zucca magari, per restare in tema. La pasta che ne viene fuori e che, utilizzando delle castagne già lesse rappresenta una ricetta veloce, è perfetta per gli estimatori dei piatti particolari.

Pasta con castagne e speck


Ingredienti

320 gr di pasta | 200 gr di castagne lesse | 1 cipolla | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Fare soffriggere in un tegame la cipolla tritata con poco olio quindi unire le castagne lesse, tagliate a pezzetti e farle insaporire.

  Adesso tagliare lo speck a striscioline ed unirlo in padella. Fare cuocere per un paio di minuti.

  Regolare di sale e pepe e spegnere la fiamma.

  Lessare la pasta, scolarla al dente dentro il tegame e farla saltare unendo poco olio ed ancora un pizzico di pepe, se necessario.

Caratterizzata dall’incontro tra la naturale dolcezza delle castagne e la sapidità inconfondibile dello speck, la pasta che ne viene fuori non può che solleticare il palato. Volendo renderla più cremosa unite qualche cucchiaio di panna fresca, altrimenti non lesinate con l’olio, per non incorrere nel rischio che il primo si presenti troppo secco. Tra le possibili varianti, che è sempre meglio specificare, c’è l’utilizzo del prosciutto crudo o della pancetta al posto dello speck: scegliete l’alternativa più in sintonia con i vostri gusti.

Provate anche:

I tagliolini allo speck e arancia

Le pappardelle verdi con funghi e castagne

La crema di castagne speziata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>