Pasta con broccoli e acciughe

Spread the love

pasta con broccoli e acciughe

Un piatto di pasta gustoso e da fare in poco tempo è perfetto per le giornate in cui si va di fretta. La pasta con broccoli e acciughe in più è semplicissima da preparare e riesce benissimo sia che la mangiate appena fatta, condita con il preparato a base di broccoli, oppure gratinata in forno con un po’ di formaggio sopra e un pizzico di pangrattato. Io vi propongo la versione base, che è più veloce da preparare e versatile. Se poi avete voglia di metterla in forno sarà ancora meglio.


Cucinare i broccoli e renderli saporiti non è difficile e con i giusti accorgimenti si possono insaporire in modo da superare l’ostacolo dello sgradevole odore che sprigionano in cottura. Per preparare i broccoli per la pasta, bisogna prima sbollentarli in acqua salata. Bastano pochi minuti perchè i broccoli devono restare croccanti. Poi basterà scaldare un po’ d’olio e uno spicchio di aglio in una padella e subito dopo aggiungere acciughe e broccoli e un pizzico di peperoncino, se lo gradite. In questo modo i broccoli ripassati in padella prenderanno tutto il sapore del soffritto e saranno perfetti per accompagnare la pasta. Io per questa ricetta preferisco la pasta corta: penne rigate e orecchiette secondo me danno il massimo del risultato.
Un ultimo suggerimento. Se proprio detestate l’odore dei broccoli lessi potete provare a procurarvi un pezzo abbastanza grande di mollica di pane, da mettere proprio tra il coperchio e la pentola. La mollica di pane assorbirà il vapore e con lui anche l’odore sgradevole dei broccoli bolliti.

Lascia un commento