Orecchiette con fagiolini e pesto di rucola

di Ishtar 0



Che ne dite di portare in tavola un primo allettante e sano come le orecchiette con fagiolini e pesto di rucola? Si tratta di un piatto semplice e leggero ma non per questo poco sfizioso pronto a soddisfare tutti i commensali. Il pesto di rucola, tra l’altro, si presta ad essere utilizzato in numerose altre preparazionei adatte all’estate, come le insalate fredde di pasta o di riso, ad esempio.

Orecchiette con fagiolini e pesto di rucola


Ingredienti

300 g di fagiolini | 400 gr di orecchiette | 50 g di rucola | 40 gr di pinoli | 1/2 spicchio di aglio | olio evo | acqua di cottura della pasta qb | 40 g di parmigiano

Preparazione

   Fare lessare i fagiolini in abbondante acqua bollente salata. Giunti a metà cottura aggiungere anche le orecchiette e completarla. A metà cottura aggiungere le orecchiette.

   Nel frattempo preparare il pesto di rucola. Frullarla con i pinoli, l’aglio, l’olio e un po’ di acqua di cottura della pasta ed unire anche il parmigiano.

   Scolare la pasta insieme ai fagiolini e condire il tutto con il pesto. Servire ben calda.

Le orecchiette con fagiolini e pesto di rucola rappresentano, inoltre, una ricetta vegetariana che è possibile trasformare in vegana eliminando il parmigiano presente. Ecco una preparazione nella quale utilizzare i fagiolini in un piatto diverso dai soliti contorni. Nel caso in cui non andiate matti per la rucola potrete sempre usare, al suo posto, il pesto alla genovese o di noci, ad esempio: date spazio alla vostra creatività e vedrete che risultato! Sullo stesso genere vi consiglio di provare anche le tagliatelle con pesto di rucola e pomodorini, le orecchiette con pesto di rucola e funghi e i tagliolini con pesto di rucola ed anacardi, delle interessanti varianti sul tema da non farsi scappare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>