Mezze maniche con pesto, noci e capperi

di Fabiana Commenta



Voglia di pasta al pesto? Sì, ma in una versione piuttosto rinnovata: le mezze maniche al pesto con le noci e i capperi sono la versione ricca della tradizionale pasta al pesto.

pasta, pesto

Il pesto di fatto si presta a tante varianti diverse, una più sfiziosa dell’altra e tutte da provare.

Mezze maniche con pesto, noci e capperi


Ingredienti

300 grammi di pasta | capperi, noci, Prezzemolo | parmigiano reggiano | Aglio, olio, sale

Preparazione

  Prendete le foglie di prezzemolo e poi lavatele sotto l’acqua corrente: lasciatele asciugare con la carta da cucina e poi sciacquate anche i capperi sotto l’acqua per eliminare il sale in eccesso. Immergete i vostri capperi in acqua tiepida per circa 10 minuti e poi strizzateli: grattugiate anche il parmigiano reggiano e mettetelo da parte.

  Preparate il pesto sbucciando mezzo spicchio di aglio e sminuzzatelo: versatelo nel frullatore e aggiungete anche gli altri ingredienti preparati e poi frullate il tutto versando a filo l’olio. Tenete conto che dovrete frullare tutto per ottenere una consistenza piuttosto cremosa.

  Tenete conto che dovrete frullare tutto per ottenere una consistenza piuttosto cremosa. Aggiungete anche sale e pepe e poi aggiungete anche le noci. Apritele e poi tritatele in modo grossolano con il tritacarne. Lasciate cuocere 320 grammi di pasta corta, perfette le mezze maniche, in abbondante acqua salata.

  Terminata la cottura al dente, condite la pasta con il pesto preparato e aggiungete anche la granella di noci, poi servite.

La preparazione è molto semplice e il condimento veramente molto appetitoso senza nemmeno dimenticare che la parta perfetta per una condimento del genere è una pasta corta: rigatoni, penne o mezze maniche sono veramente l’ideale per un primo piatto fresco che potrete ulteriormente arricchire con la presenza del pangrattato.

 

 

TORTA SALATA CON PESTO DI PISELLI

PASTA CON PESTO DI MENTA

PESTO ALLA TRAPANESE