Gnocchi di mortadella

Spread the love

Quella degli gnocchi di mortadella è sicuramente una preparazione da provare almeno una volta nella vita. Trattasi di un primo piatto la cui ricetta ho scovato, diverso tempo fa, nell’ambito di una trasmissione televisiva e che non ho potuto fare a meno di testare, data la mia passione per gli gnocchi. La mortadella non è, in genere, un salume che apprezzo particolarmente, ma in questo caso regala a questa pietanza un gusto unico, da non lasciarsi sfuggire.

Gnocchi di mortadella

La ricetta originale prevede che gli gnocchi vengano conditi con della semplice passata di pomodoro. Nulla vieta, però, di optare per i classici burro e salvia o una crema leggera di patate, che andrà leggeremente a smorzarne il spaore deciso. Gli gnocchi di mortadella non prevedono, come spesso accade, una base di patate lesse: queste utilme vengono egregiamente sostituite con farina e ricotta, la base perfetta direi.

Se anche voi avete una predilezione per tale primo piatto, non potete perdere anche:

Gnocchi di ricotta con crema di broccolo romano

Gnocchi di semolino al salmone affumicato

Gnocchi di patate con broccoli siciliani e guanciale

Lascia un commento