I fusilli con asparagi e fave, un primo di stagione

di Ishtar 0



Adoro la primavera e soprattutto quello che comporta, ovvero giornate più lunghe, temperature più miti ed una serie di prodotti di stagione meravigliosi, come ad esempio gli asparagi e le fave, protagonisti di questo primo piatto con i fusilli. Gli asparagi in particolare sono i primi che mangio quest’anno, dono di un amico di famiglia che li ha raccolti personalmente durante una scampagnata. Appena li ho avuti tra le mie mani ho subito pensato a cosa poterci preparare e la scelta di un primo è stata quasi naturale.

Fusilli con asparagi e fave


Ingredienti

320 gr. fusilli | 500 gr. fave | 2 mazzetti asparagi freschi | 1 spicchio aglio | 70 gr. pecorino | sale e pepe | olio evo

Preparazione

   Cuocere gli asparagi (tagliati a metà) a vapore per circa 15 minuti. Sgusciare le fave e sbollentarle. Eliminare la pellicina esterna

   Mettere le verdure in una padella con poco olio ed uno spicchio di aglio e saltarle per qualche minuto mentre l'acqua per la pasta viene portata ad ebollizione.

   Cuocere i fusilli, scolarli e metterli nella padella con le verdure. Aggiustare di sale e pepe e servire con qualche scaglia di pecorino.

I fusilli con gli asparagi e le fave costituiscono un primo piatto vegetariano, ipocalorico, e molto allettante. I suoi colori ricordano tanto questa stagione e lo rendono particolarmente invitante già al primo sguardo. Per una versione più ricca, ho pensato la prossima volta di aggiungere dello speck tagliato a striscioline e poca panna per renderlo cremoso e ancora più saporito.

Servite i fusilli con una abbondante manciata di parmigiano grattugiato o meglio, con del pecorino a scaglie. Un’altra variante leggera invece vede la presenza della ricotta diluita con poca acqua di cottura della pasta e lavorata a crema. Altre ricette a tema? Un contorno, ovvero gli asparagi con salsa olandese, gli involtini con mozzarella ed asparagi, o gli asparagi al gratin.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>