Carbonara di carciofi

di Fabiana Commenta



Carbonara sì, ma rivisitata: la carbonara di carciofi firmata da Eataly è una ricetta sfiziosa che rivista la tradizionale carbonara, ennesima variante di una ricetta classica romana.

risotto, carciofi fritti, vellutata, carciofi, parmigiana , rigatoni, pasta, carciofi , carciofi, vignarola, pasticcio di carciofi e maccheroncini, carciofi

Per una ricetta del genere è perfetta la casa corta, i rigatoni oppure i paccheri che si amalgamano al meglio con il resto del condimento a base di pecorino, tuorli e carciofi.

Carbonara di carciofi


Ingredienti

350g di paccheri | 700g di carciofi | 5 tuorli | 100g di pancetta - 50g di pecorino romano | 50g di vino bianco, sale, pepe e olio extravergine di oliva

Preparazione

  Pulite i carciofi ed eliminate le foglie più esterne e la barba. Preparate una ciotola con acqua fredda all’interno della quale dovrete versare il limone per non farli annerire. Tagliate il gambo e rimuovete le foglie esterne più dure, eliminate la punta del carciofo e la peluria interna, cioè la barba del carciofo.

  Immergete i carciofi nell'acqua e limone preparati all'inizio e lasciateli a mollo fino al momento di cuocerli. Lasciate cuocere i carciofi con l’olio all’interno di una padella.

  Lasciate rosolare in una padella la pancetta tagliata a dadini e poi aggiungete anche un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Aggiungete i carciofi già cotti, lasciate amalgamare il tutto per almeno un paio di minuti e poi versate il vino bianco e lasciatelo evaporare.

  Ora versate a parte i tuorli e il pecorino e aggiungete anche il sale e il pepe. Mescolate fino a quando non avrete ottenuto una crema bene amalgamata.

  Non appena la pasta sarà cotta, versatela nella padella con i carciofi e la pancetta e lasciate amalgamare il tutto Spegnete il fuoco e versate il composto di uova e formaggio già preparato. Mescolate bene e condite con il formaggio e con il prezzemolo o altre erbe aromatiche e poi servite il vostro primo piatto.

La carbonara è un piatto ricco e molto saporito e potrete anche optare per qualche variante: ad esempio al posto del tradizionale pecorino potrete ad esempio utilizzare il parmigiano. Di certo resta un primo piatto ricco che grazie alla presenza dell’uovo rappresenta un ricco piatto unico. 

CARBONARA DI MARE, LA RICETTA SEMPLICE

PARMIGIANA DI CARCIOFI CON LA SCAMORZA E IL PROSCIUTTO 

CARBONARA DI SIMONE RUGIATI