Ricette pasqua 2011, la quiche agli asparagi

di Ishtar 0



E sempre in tema Pasqua 2011 oggi è la volta di una ricetta che potrebbe andare bene sia per il menù del pranzo di Pasqua, sia per il giorno di Pasquetta, soprattutto nel caso in cui decidiate di passare una giornata fuori, magari in occasione di una scampagnata. La quiche agli asparagi è una torta salata semplice da preparare e dalla resa impeccabile. Si tratta di un piatto vegetariano e si presta quindi ad essere servito come alternativa alla carne nel caso in cui abbiate ospiti che non la mangiano.

La quiche agli asparagi si prepara a partire dalla base, andrà bene anche un rotolo di pasta briseè già pronta, in questo caso dimezzerete i tempi di preparazione. Per il resto vi serviranno solo asparagi, uova, latte e parmigiano grattugiato. Un pizzico di noce moscata profumerà il tutto. La quiche agli asparagi si serve calda, ma anche fredda, magari tagliata a quadretti per un antipasto particolare.

Quiche agli asparagi


Ingredienti

1 kg. punte di asparagi | 20 gr. burro | 100 gr. parmigiano grattugiato | 1/2 bicchiere latte | 5 uova | noce moscata | 1 rotolo di pasta briseè

Preparazione

  Foderare con la pasta briseè il fondo ed i bordi di una tortiera del diametro di 24 cm.

  Lavare le punte degli asparagi, lessarli al dente, scolarli e metterli in una padella su fuoco moderato con il burro.

  Disporli a raggera sul fondo della teglia rivestita con la pasta briseè.

  Versare sopra le uova sbattute con il latte, il parmigiano, il sale, il pepe ed un pizzico di noce moscata.

  Infornare a 180 gradi per circa 30-35. Servire calda.

Per la preparazione degli quiche agli asparagi dovrete limitarvi a stendere il rotolo di pasta briseè su una tortiera rotonmda di 24 cm di diametro, nel disporre sopra gli asparagi disposti in modo da formare una raggiera, e nel versare sopra un composto ottenuto mescolando il latte, le uova, il parmigiano ed il resto degli ingredienti. In forno per circa mezz’ora e la nostra quiche per pasqua è pronta da essere servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>