San Pellegrino Sapori Ticino 2011 celebra la cucina elevetica

di Roberta 0

Fino al 22 maggio prosegue la manifestazione San Pellegrino Sapori Ticino 2011, un piacevole appuntamento con la grande cucina,  nei più bei luoghi della Svizzera Italiana e con alcuni dei migliori chef d’Europa, membri  delle Grandes Tables de Suisse.

Gli incontri concepiti nell’ambito della manifestazione hanno preso il via lo scorso 3 aprile. Protagonisti sono l’ospitalità ed i sapori elvetici.  Giunta alla V° edizione, la manifestazione gastronomica ha per titolo “Gourmet Made in Svizzera e vuole essere una celebrazione dell’eccellenza della cucina svizzera e di tutti i suoi cantoni, una cucina in continua evoluzione e interpretata con grande maestria. Nel corso di sette serate, nei diversi ristoranti ticinesi coinvolti si potranno approfondire gli aspetti più noti della cucina elvetica e scoprire quelli meno conosciuti in un itinerario gastronomico che toccherà tutti i cantoni.

Marco Ghioldi, Rolf Krapf, Dario Ranza, Gian Luca Bos,  Ivo Adam, Martin Dalsass, Luigi Lafranco, Alessio Rossi, sono i sette chef che nelle loro cucine ospitano una selezione di membri delle Grandes Tables de Suisse in occasione della manifestazione.

Chi avrà il piacere di partecipare a queste serate potrà percorrere un vero e proprio itinerario gastronomico rimanendo in Ticino: un percorso gourmand alla scoperta delle sfumature e delle particolarità che questo mix di culture e tradizioni sa offrire.

Le cene hanno un costo di CHF 300.- a persona;  prevedono un aperitivo con le bollicine italiane di Bellavista e stuzzichini, menu degustazione, grandi vini, acqua, caffè e cognac. I pranzi hanno un costo di CHF 85.- e prevedono un aperitivo con le bollicine di Bellavista e un amuse-bouche, un piatto principale con alcune sorprese, grandi vini, acqua, caffè e cognac
Ma non ci si ferma qui: per vivere al meglio questa esperienza è possibile trascorrere la notte in eleganti strutture acquistando il pacchetto “cena con  pernottamento” per due persone a CHF 940.- (CHF 790.- al “Conca Bella” di Vacallo).

Photo of courtesy www.sanpellegrinosaporiticino.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>