La ricetta della Crostata ai porri

di Germana Commenta

 

I porri sono considerati i parenti nobili delle cipolle e sono formati da un bulbo lungo e da foglie piatte e strette tra loro. Devono avere la parte bianca fresca e le foglie verdi ben serrate tra loro almeno fino alla metà del porro stesso. sono molto ricchi di potassio, calcio e fosforo e sono caratterizzati da un sapore ben più delicato e meno persistente di quello delle cipolle. Dal momento che mi piacciono molto i porri li propongo anche spesso nei pasti casalinghi, ed una ricetta generalmente apprezzata é la Crostata di Porri.
Eccovi gli ingredienti per una Crostata per circa 8 persone:
300 gr di porri mondati | 150 gr di panna fresca | 3 uova | capperi nani sottosale | olio extravergine di oliva | sale e pepe. Per la pastafrolla salata 225 gr di farina | 200 gr di burro | 100 gr di nocciole | 50 gr di grana grattuggiato | 1 uovo | una punta di curry | sale

Preparazione: per la pasta frolla: lavorate tutti gli ingredienti nell’impastatrice piuttosto velocemente, in modo da non far bruciare l’impasto, poi raccoglietelo a palla avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per circa mezz’ora. Nel frattempo riducete i porri a rondelle, sciacquateli, asciugateli e fateli andare in padella con l’olio ed un pizzico di sale fino a quando si saranno appassiti. Poi sbattete le uova con la panna, il sale ed il pepe in modo da ottenere una crema. Stendete la pasta frolla con l’aiuto della carta forno e cuocetela coperta da un foglio di carta da forno e cosparsa di fagioli secchi a 160 gradi per 25 minuti circa. Tiratela fuori togliete il foglio di carta ed i legumi e riempitela con il composto di panna e uova e versatevi dentro anche i porri, infine decorate con qualche cappero e fate cuocere ancora per 15 minuti circa. Sfornate e servite tiepida accompagnandola con un bicchiere di “bianco giovane”.