La carota di Carne e La pancetta Vegetale due mondi che si incontrano

di pask 0

Lo scontro tra vegani e carnivori, salutisti e non, è diventata una questione seria tanto che su internet si assiste spesso a battibecchi sempre più accessi e sfottò che vanno fuori dal seminato per il solo ed unico scopo di fare caciara. Noi abbiamo scoperto due ricette che mettono d’accordo questi due mondi e praticamente si imitano l’un l’altra

La carota di Carne

Cominciamo da quello che sembra uno dei primi esperimenti volti ad imitare quella pratica dei vegani di trovare il sapore e la forma di cibi solitamente provenienti da fonti carnivore. Esempi banalissimi: hamburger vegetale, affettati vegetali, ragù vegetale e persino varianti di ricette che originariamente usano la carne come la lasagna in cambio di lasagna vegetale (fatta di verdure e besciamella). Dunque perché non creare qualcosa che unisca il mondo della carne a quello vegetale? Un fast food ha deciso dunque di servire ai propri clienti una carota di carne coniando anche il nome “Marrot” che unisce la parola meat (carne) a carrot (carota). Il tutto viene realizzato con l’ausilio del petto di tacchino che viene arrotolato dandogli l’aspetto lungo dell’ortaggio e poi cotto in acqua bollente, dopodiché viene usata polvere arancione (sicuramente un mix di spezie) per dare al tacchino anche il colore della carota. Viene servito con una guarnitura di prezzemolo a simulare pienamente l’ortaggio con tutto il gambo di quando si trova ancora nel terreno.

La pancetta vegetale

Banana, meglio matura: ha proprietà anticancro, immunitarie

Vi sorprenderà sapere che questa pancetta viene preparata con le bucce di banana. Qualcuno ha davvero pensato che i vegani avessero bisogno del bacon e per sopperire a tale mancanza, utilizzare le bucce di banane molto mature. La preparazione non sembra difficile: ovviamente rimuovete la polpa interna delle banane sbucciandola e ricavandone striscioline. Poi preparate un miscuglio di cocco, olio di oliva, paprika, aglio in polvere, sciroppo d’acero e sale ad aggiustare. Potete aggiungere spezie a vostra scelta. intingente le bucce dentro questo composto e fatele marinare nella salsa per 15minuti. Passati questi minuti potete cuocere le bucce proprio come fosse pancetta passandole in padella per 2 o 3 minuti a lato. I molteplici video che hanno spopolato online mostrano anche una versione cotta nella friggitrice ad aria per 10minuti. Il risultato sinceramente non lo conosciamo, ma apprezziamo l’impegno e la volontà di creare sempre più pietanze vegetali che sostituiscano in qualche modo la variante fatta di carne. Sicuramente molti puristi onnivori storceranno il naso, beh leggetevi la carota sopra.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>