Dolci siciliani, lo zuccotto gelato light

di Fabiana Commenta



Oggi proponiamo la ricetta dello zuccotto gelato light, un dolce classico della pasticceria siciliana, ma riproposto in versione super leggera. Al posto dei savoiardi utilizziamo i pavesini che sono decisamente light e possiamo scegliere il gelato di nostra preferenza.

Gelato al forno di Benedetta Parodi

Il suggerimento è di utilizzare il fior di latte visto che si tratta di un gusto leggero, ma estremamente versatile che può essere abbinato a qualsiasi altro tipo di aroma e piace ai bambini.

Dolci siciliani, lo zuccotto gelato light


Ingredienti

300 gr. pavesini | 400 gr. gelato fiordilatte | 2 caffè | 100 ml di panna fresca, zucchero

Preparazione

  Preparate lo stampo per lo zuccotto: rivestitelo con la pellicola trasparente facendola aderire bene. Inzuppate i pavesini nel caffè espresso o nel latte nel momento in cui dovete servire lo zuccotto ai bambini e disponeteli internamente allo stampo dello zuccotto.

  Lasciate riposare in freezer per almeno 10 minuti, tritate il cioccolato grossolanamente, lasciatelo sciogliere a bagnomaria e lasciate intiepidire.

  Montate la panna con lo zucchero, aggiungete anche il cioccolato fuso e continuate a mescolare ancora. Versate il composto al centro dello zuccotto e distribuitelo aggiungendo anche il gelato e livellate ancora.

  Preparate la copertura creando un secondo strato: imbevete un po’ i pavesini nel latte e poi trasferite il tutto in freezer per almeno un’oretta e al momento di servire riprendete lo zuccotto e capovolgetelo sul piatto di portata.

  Togliete la pellicola trasparente e decorate con qualche ciuffetto di panna o delle fragole e servite.

Per una versione più golosa potrete anche scegliere il gelato alla fragola o magari il gelato al cioccolato. La freschezza dello zuccotto è perfetta per l’estate, ma in realtà è un dolce adatto a tutte le stagioni che potrete anche servire come merenda ai vostri bambini scegliendo il gelato che preferiscono.

In questo caso il consiglio è di sostituire però il caffè anche del semplice latte o con dell’acqua e zucchero.