Risotto alla zucca con robiola e pancetta croccante

di Fabiana 0



Spazio alla zucca e alla rivisitazione di un risotto con uno degli ingredienti di stagione: la ricetta del risotto alla zucca con robiola e con pancetta croccante proposta da Eataly è una variante molto appetitosa del tradizionale risotto. Gioca suona serie di contrasti molto appetitosi e si arricchisce del sapore dolce della zucca e della robiola.

 

A decorare piatto regalando un gusto unico, tutta la bontà della pancetta croccante e della robiola che dovrete utilizzare alla fine della preparazione per poter mantecare e condire il vostro risotto.

Risotto alla zucca con robiola e pancetta croccante


Ingredienti

Riso carnaroli 320 g | Zucca 200 g tipo Delica | Scalogno 1 - Salvia 3 foglie - Rosmarino 1 rametto - Vino bianco 100 ml | Brodo 900 ml vegetale | Olio di oliva 20 g extravergine - Sale un pizzico - Pepe macinato | Per mantecare: | Robiola 150 g - Pancetta 150 g

Preparazione

  Per preparare il vostro risotto alla risotto alla zucca con robiola e pancetta croccante è indispensabile preparare e avere a disposizione il brodo vegetale. Versate all’interno di una pentola capiente 900 ml di acqua. Lavate bene le verdure sotto l'acqua fresca: sbucciate la cipolla e tagliatela a pezzetti, pulite e lavate una carota, tagliatela grossolanamente con il sedano. Versate tutte le verdure nell’acqua, aggiungete il sale e quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, chiudete bene con un coperchio.

  Lasciate cuocere per circa 30 minuti e a cottura ultimata filtrate il vostro brodo con un colino eliminando le verdure. Mettetelo da parte e utilizzatelo per la preparazione del risotto. Tritate finemente lo scalogno con un coltello, aggiungete anche la salvia e il rosmarino e versate tutto all’interno di una padella. Pulite la zucca: tagliatela a metà e poi a fette diverse, pulite bene l’interno svuotandolo dei semi e dei filamenti con l’aiuto di un cucchiaio.

  Togliete la buccia e tagliate la polpa a dadini di circa un paio di centimetri versandoli poi all’interno di un mixer. Tritate la zucca fino a quando non avrete ottenuto una consistenza molto fine e poi prepara il soffritto.

  Versate in una padella antiaderente lo scalogno tritato finemente e lasciatelo rosolare con un goccio di olio extravergine di oliva, poi aggiungete anche il trito di erbe aromatiche che avevate già preparato. Non appena lo scalogno sarà diventato dorato, ma non bruciato (fate attenzione) aggiungete nella padella anche la zucca tritata. Aggiungete il sale e il pepe e lasciate cuocere il tutto per circa 5 minuti. Aggiungete anche il riso e mescolate bene per con cucchiaio di legno per qualche minuto per farlo tostare, ma senza farlo attaccare al tegame. Lasciate tostare il riso e sfumate con il vino bianco.

  Lasciate cuocere per almeno 20 minuti e nel corso della cottura aggiungete un paio di mestoli di brodo vegetale, ma solo ogni volta che il brodo precedente sarà stato assorbito. Quando mancano pochi minuti alla cottura del riso, preparate il condimento: taglia a cubetti la robiola, tagliate a striscioline sottili e poi a quadratini la pancetta e lasciatela rosolare a fuoco medio in una pentola antiaderente (se volete aggiungete anche un filo di olio, ma non è indispensabile). Toglietela dalla padella non appena sarà diventata bella croccante.

  Quando il risotto è pronto, lasciatelo mantecare aggiungendo la robiola tagliata a cubetti poi mescolate e aggiungete la pancetta croccante.

Potrete anche personalizzare leggermente la ricetta magari eliminando la robiola e sostituendo della mozzarella tagliata a dadini o del parmigiano.

LASAGNE AUTUNNALI CON ZUCCA E SALSICCIA 

RISOTTO ALL’ACETO BALSAMICO

RISOTTO PICCANTE ALL’ARRABBIATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>