Giornata mondiale della nutella, il 5 febbraio

di Ishtar 0

Che mondo sarebbe senza nutella? E’ proprio il caso di dirlo. Ricordate come si viveva prima dell’arrivo del telefonino? Impossibile pensare ad un mondo che non ne preveda l’utilizzo, così è anche per la nutella. Entrata a far parte del costume, il 5 febbraio si celebrerà la giornata mondiale della crema di nocciole e cioccolato più amata che ci sia. Dal risveglio allo spuntino notturno la nutella accompagna le giornate degli italiani, e non solo. Nata nel 2007 ad opera di una blogger americana che abita a Milano, Sara Rosso, giunge quest’anno alla sua 7° edizione. La blogger deve avere pensato che non ci fosse ancora una giornata dedicata ad uno dei prodotti più golosi che ci sia, che non può non mettere tutti d’accordo, dando vita così dal nulla ad una ricorrenza che la celebrasse nel migliore dei modi.

Lo slogan tratto dal sito ufficiale dell’iniziativa, d’altronde, parla chiaro: “Abbiamo un sogno. E un cucchiaio. Amanti della Nutella di tutto il mondo, unitevi!” Gli organizzatori propongono ben 700 ricette con la nutella come protagonista assoluta. All’evento potrà partecipare chiunque, proponendo una preparazione a piacere: dalle classiche crepes, ai biscotti, dalle torte ai dolci al cucchiaio.

Moltissimi i fan della Nutella: nonostante ci sia chi la preferisca al naturale, da gustare semplicemente con il cucchiaino o con il dito, la crema trova il suo impiego ideale in tutta una serie di dessert da provare assolutamente. Rimane insuperabile comunque spalmata sul pane, il non plus ultra. Diverse le ricette che Ginger vi consiglia, eccone alcune: le crostatine alla nutella e panna montata, i muffin alla nutella, ideali per una colazione golosa, le crepes alla nutella e banane, per una merenda insuperabile, la torta al cocco e nutella, ideale come dessert di fine pasto,  ed infine la genovese con nutella, da proporre anche inn occasione di una festa di compleanno. E voi? Come preferite mangiare la nutella? Fateci sapere nei commenti.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>