Astice alla catalana

di Fabiana 0



L’astice alla catalana è una ricetta spagnola e tradizionale della Catalogna ed è un piatto raffinato e costoso che può essere servito sia come antipasto molto importante, ma anche come secondo.

È poco calorico e molto digeribile: si tratta di un piatto con crostacei arricchiti da cipolla e pomodori.

Astice alla catalana


Ingredienti

2 astici | 8 pomodori | Cipolla rossa - Origano - Limone - Sale - Aceto - Olio extravergine d’oliva

Preparazione

   Tagliate la cipolla rossa a rondelle sottili e immergetela in una tazza con acqua calda e aggiungete un cucchiaio di aceto lasciandola in infusione per circa 20 minuti. Preparate l’astice: portate a ebollizione acqua abbondante in una grossa pentola, poi unite gli astici, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti.

   Una volta terminata la cottura dovrete scolarli e preparare la polpa. Togliete le teste e tagliate le code. Adesso potrete procedere in due modi: potrete estrarre tutta la polpa p servire l’astice tagliata a metà.

   Nel primo caso dovrete praticare due incisioni, una sull’addome e l’altra sulla schiena) e prelevate tutta la polpa facendo attenzione a lasciarla intera perché poi dovrete tagliarla a rondelle e disporla sul piatto. Nel secondo caso dovrete tagliare l’astice a metà in modo tale che il commensale possa procedere da solo alla pulizia.

   Lavate e affettate i pomodori, poi conditeli con olio e sale e volendo anche un pizzico di pepe, poi create un letto di pomodori sul piatto. Disponete e rondelle di cipolla sul piatto e al centro collocate la polpa di astice che avrete tagliato a rondelle.

   Create all’interno di una terrina una salsa con olio, limone, sale e pepe macinato cospargete il vostro astice per poi servirlo. La ricetta originale richiederebbe la preparazione di un astice vivo, ma ovviamente si può anche optare per un astice surgelato o naturalmente di crostacei che possano sostituirlo

Oltre al classico astice potrete preparare anche gli scampi o l’aragosta alla catalana seguendo lo stesso procedimento utilizzando lo stesso tipo di marinatura. 

 

ASTICE LIGHT DI ALESSANFRO BORGHESE 

GAMBERI CON CREMA AL WHISKEY

CARPACCIO DI GAMBERI 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>