Anelli di cipolla fritti in salsa ranchera

di Anna Maria Cantarella 0



Oggi parliamo di anelli di cipolla fritti in salsa ranchera. Si tratta di un piatto tipico della cucina tex-mex, una tradizione culinaria molto particolare, che mescola i sapori del Texas con le tradizioni culinarie del Messico, per ottenere un misto di sapori piccanti e speziati che piacciono molto anche a noi europei. Avete presente il piatto di anelli di cipolla fritti che si serve con quella salsina rossa saporitissima? Si tratta della salsa ranchera, che oggi tentiamo di riprodurre in questa ricetta con un procedimento semplice. Il risultato è un antipasto colorato e saporitissimo a cui sarà difficile resistere!

anelli di cipolla fritti in salsa ranchera


Ingredienti

per gli anelli di cipolla: 2 cipolle | 200 gr. farina 00 | un cucchiaino di paprika | 400 gr. birra bionda | olio per friggere | sale | per la salsa ranchera: 3 peperoncini rossi piccanti | 2 pomodori | mezza cipolla | uno spicchio d'aglio | olio evo | sale

Preparazione

   Per la salsa ranchera: incidete i peperoncini con un taglio dalla punta al picciolo. Eliminate i semi, le prti bianche filamentose e i piccioli, poi sbollentateli. Per evitare fastidiose irritazioni è preferibile utilizzare i guanti.

   Scottate i pomodori in acqua bollente e spellateli. Raccogliete nel frullatore i pomodori, i peperoncini, la cipolla mondata e tagliata a pezzi, l'aglio sbucciato e una presa di sale. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.

   Scaldate un filo d'olio evo in una padella, unite la salsa e fate cuocere a fiamma media per 15 minuti. Lasciate raffreddare.

   Per gli anelli di cipolla: pulite le cipolle tagliatele a rondelle abbastanza spesse. Setacciate la farina con la paprika quindi, mescolando con una frusta, diluite il composto con la birra fredda, aggiungendola gradualmente fino ad ottenere una pastella densa.

   Passate gli anelli di cipolla nella pastella, sgocciolateli e friggeteli in abbondante olio ben caldo fino a quando non saranno gonfi e dorati.

   Scolate le rondelle di cipolla fritte e lasciatele asciugare su carta assorbente. Servite il fritto accompagnato dalla salsa ranchera.

La salsa ranchera è una salsa messicana a base di peperoncini e pomodoro che si utilizza per accompagnare i fritti, la carne e il pesce, ma anche le uova. Ci sono tanti tipi di salse messicane, ma il gusto fresco della salsa ranchera è unico, e vi assicuro che vale la pena di fare il piccolo sforzo di prepararla. Gli avanzi sicuramente non andranno sprecati, perchè si possono utilizzare sulle tortillas, sui crostini di pane o anche per condire un’insalata un po’ speciale o un banalissimo petto di pollo alla piastra. Una volta che ne avrete scoperto il sapore vorrete assaggiarla con qualunque pietanza!

Per ottenere anelli di cipolla fritti croccanti e dalla panatura consistente utilizzate la birra. Sia la pastella sia le cipolle devono essere molto fredde perchè per ottenere un fritto croccante è necessario far subire agli alimenti uno shock termico tra la loro temperatura e la temperatura dell’olio di frittura. Per insaporire le cipolle utilizzate la paprika, il curry oppure il cumino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>