Contorni siciliani: le Cotolette di melanzane

di Roberto 0



Un omaggio alla mia terra. Calda e solare, in cui la cucina è tradizione ed espressione stessa del territorio, la Sicilia. Un delizioso contorno della cucina Siciliana, che potrete trovare in quasi tutte le provincie, ma che per lo più è tipico del palermitano: le Cotolette di melanzane.

Le Cotolette di melanzane, non nascono propriamente come contorno, ma sono un espediente della cucina povera, o meglio ancora della cucina di strada, l’odierno fast food, preparate nelle friggitorie ambulanti insieme a panelle e cazzili per farcire i panini. Le Cotolette di melanzane, inoltre, sono un piatto che può essere perfetto per la cucina vegetariana.

Cotolette di melanzane


Ingredienti

2 grosse melanzane tunisine | 2 o 3 uova | pangrattato | olio di semi per frittura | sale

Preparazione

   Lavate le melanzane, quindi eliminate le estremità e tagliatele a fettine non troppo sottili. Disponete le fettine di melanzane in uno scolapasta, cospargetele con un po’ di sale e copritele con qualcosa di pesante. Lasciate che le melanzane scolino il loro liquido di vegetazione per circa 10 minuti.

   Nel frattempo aprite le uova in un piatto fondo e battetele. Versate il pangrattato in un piatto. Quando le melanzane avranno rilasciato il loro liquido, sciacquatele e poi asciugatele tamponando le fettine con della carta assorbente.

   Adesso non passate le fettine di melanzane prima nell’uovo e poi nel pangrattato, formando una panatura omogenea. Se volete ottenere una panatura migliore, più consistente, ripetete per due volte quest’ultimo passaggio.

   Quando tutte le cotolette di melanzane saranno pronte, non dovrete far altro che friggerle in abbondante olio bollente finché non saranno dorate e croccanti in entrambi i lati. Quindi scolarle, posarle su della carta assorbente, salarle leggermente e poi servirle ben calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>