Passatelli asciutti: ricetta base

di Redazione 0

I passatelli (asciutti), lo saprete, rappresentano una preparazione tipica della cucina non solo Emiliana ma anche Umbra. Si tratta di un primo piatto diverso dal solito e realizzato con un impasto a base di farina, pangrattato uova e parmigiano che, spremuto con un apposito attrezzo o in mancanza con un semplice passapatate, da vita ad una sorta di pasta simile a grossi spaghetti da cuocere a piacere in brodo o da gustare asciutta, proprio come in questo caso.

Passatelli asciutti

I passatelli asciutti che vi propongo oggi vengono realizzati cona la ricetta base, senza fronzoli insomma, ma con la sola voglia di gustare una pietanza particolarmente saporita con il minimo sforzo. L’impasto viene solitamente aromatizzato con noce moscata e scorza di limone. E se è vero che la tradizione vuole che vengano cotti nel brodo, negli ultimi anni si è vista affermare la tendenza per la quale sempre più spesso vengono proposti anche da asciutti con gli ingredienti più disparati, dal tartufo bianco, ai funghi porcini, dai frutti di mare alla passata di pomodoro. Provate anche i passatelli asciutti con il ragù, perfetti come alternativa alle lasagne per il pranzo della domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>