Involtini cinesi, la ricetta gluten free

di Fabiana 0



È della chef Felicia Sguazzi la ricetta degli involtini cinesi in versione glutine free: una ricetta perfetta per poter servire i tradizionali involtini cinesi e magari festeggiare degnamente anche il Capodanno cinese che cade questi giorni. 

Con questa ricetta potrete al tempo stesso gustare una ricetta appetitosa e contemporaneamente servirla veramente a tutti.

Involtini cinesi, la ricetta gluten free


Ingredienti

1 cavolo cinese | 1/2 cipolla dorata - 150 g quinoa - 300 g cavolo cinese tritato | Sale integrale - pepe bianco - zenzero fresco - origano essiccato e rosmarino essiccato tritati

Preparazione

   Preparate il cavolo cinese: eliminate le prime foglie, le più dure e poi dividete le altre cercando di ricavarne almeno 6. Tagliate a metà il resto e affettatelo finemente, lavatelo e asciugatelo.

   Sbucciate e poi lavate e tritate la cipolla, versatela nella padella e aggiungete anche un paio di cucchiai di acqua. Mescolate e lasciatela appassire aggiungendo anche 300 grammi di cavolo cinese e aggiungetelo alle cipolle.

   Mescolate bene e poi sciacquate la quinoa e aggiungetela al resto degli ortaggi, coprite con poca acqua. La quinoa dovrà risultare appena coperta d’acqua ed eventualmente aggiungete altra se necessario a fine cottura: mettete il coperchio e poi portate a cottura facendo cuocere il tutto per circa 25 minuti controllando via via la cottura. Se necessari potrete anche aggiungere poca acqua e lasciar proseguire la cottura fino a quando la quinoa non sarà ben cotta.

   A quel punto aggiungete anche il salate, insaporite con lo zenzero, il pepe, l’origano e il rosmarino e mescolando fate addensare ed asciugare il composto a fiamma vivace: in pochi minuti la quinoa diventerà ben cotta e collosa presentando una consistenza simile a una sorta di polenta. Lasciate risposare e poi lasciate intiepidire: lasciate cuocere a vapore anche le foglie intere di cavolo cinese e lasciate cuocere tutto per pochi minuti, visto che dovranno solo ammorbidirsi.

   A cottura ultimata stendete poi le foglie di cavolo cinese sul telo e lasciatelo raffreddare e asciugare. Preriscaldate il forno a 180°C e suddividete il composto nella parte più tenera delle foglie di cavolo Cinese, chiudete i lati esterni sul ripieno e sigillatelo e poi arrotolatelo fino a quando non sarete arrivati alla crosta croccante. Sistemate gli involtini sulla teglia foderata con la carta forno adagiandoli sul lato aperto.

   Versate uno o due cucchiai di acqua sul fondo della teglia, coprite la teglia con un foglio di alluminio e infornate cuocendo per circa 12 minuti. Togliete il foglio di alluminio e lasciate proseguire la cottura per altri 5 minuti. Sfornate e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

Perfetti come antipasto, i vostri involtini cinesi glutei free, vengono preparato con il cavolo e con la quinoa e poi riccamente conditi grazie all’origano e al rosmarino essiccati. Inoltre anche la cottura è leggera visto che non prevede la frittura, ma una cottura leggera in teglia e in forno.   

 

 

INVOLTINI PRIMAVERA

INVOLTINI DI VERZA DI SALSICCIA

INVOLTINI PRIMAVERA DI PASTA FILLO 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>