Gelato fritto cinese, la ricetta veloce

di Fabiana Commenta



Se parliamo di gelato fritto pensiamo immediatamente a uno dei dolci tradizionali della cucina cinese: il gelato fritto cinese è un modo tutto nuovo di gustare il gelato che viene servito all’interno di un involucro fritto, croccante e invitante.

gelato fritto, gelato fritto cinese, Come fare il gelato alcolico

Il gusto tradizionale che viene servito è quello alla vaniglia, ma chiaramente è possibile poter personalizzare la ricetta optando per altri tipi di gusti, dal cioccolato ai gusti alla frutta: non avete che l’imbarazzo della scelta.

Gelato fritto cinese, la ricetta veloce


Ingredienti

125 gr di farina | 500 di gelato alla vaniglia | Olio per friggere - 1 uovo - Zucchero a velo per decorare

Preparazione

  Porzionate il gelato e create delle palline abbastanza grosse, ma non troppo, in base al numero di porzioni che intendete preparare.

  Sistemate le palline di gelato nel congelatore e lasciatele riposare per almeno un’ora, fino a quando non saranno ben congelate. Aprite l’uovo all’interno di una ciotola e poi cominciate a montate con la forchetta, aggiungendo poi della farina setacciata. Mescolate i due ingredienti con una frusta per creare la pastella.

  Aggiungete anche un po’ di acqua e continuate a mescolare fino a quando non avrete ottenuto una pastella abbastanza omogenea e senza grumi. Quando la pastella è pronta dovrete riprendere le palline di gelato dal freezer e immergerle, una per una, all’interno della pastella preparata: fate attenzione che siano rivestite in ogni angolo.

  Sistemate le palline di gelato preparate su un vassoio, poi trasferitele di nuovo all’interno del congelatore e lasciatele riposare per almeno 4 ore. Dovranno diventare molto dure prima di essere fritte.

  Riscaldate l’olio per friggere in una padella ampia e alta: non appena l’olio di sarà riscaldato e sarà diventato ben caldo, cominciate a friggere le vostre palline di gelato. Rigiratele e lasciatele dorare su tutta la superficie.

  Quando saranno diventate ben dorate toglietela dalla pentola lasciatele sulla carta assorbente per poter togliere l’olio in eccesso poi servite il vostro gelato fritto spolverizzandolo con lo zucchero a velo.

Il gelato fritto viene servito in piccole monoporzioni: il consiglio è proprio quello di non esagerare con le proporzioni per poter anche gestire meglio la cottura.

ZUCCOTTO GELATO LIGHT

GELATO AL FORNO

TORTA GELATO YOGURT E FRUTTA