Ragù di verdure light

di Anna Maria Cantarella 0



Il ragù di verdure light è una valida alternativa al tradizionale ragù di carne. Perfetto per i vegetariani, per chi non può mangiare la carne o semplicemente se avete voglia di qualcosa di nuovo, leggero, che sia però gustoso e saporito. Con il ragù di verdure si possono realizzare tantissime ricette: si può ad esempio condire la pasta e ottenere un primo piatto asciutto, che non somiglia a una minestra ma che ne ha tutti i nutrienti; si può servire come contorno di un piatto di carne, oppure insieme alla polenta pr ottenere un piatto unico completo. Insomma le possibilità sono infinite e voi di sicuro saprete come utilizzare questa ricetta light al meglio.

ragù di verdure light


Ingredienti

80 gr. carota | una costa di sedano | una cipolla | 600 gr. zucca | 150 gr. passata di pomodoro | 400 gr. funghi champignon freschi (oppure 120 gr di funghi secchi) | 400 gr. lenticchie già lessate o in scatola | 30 gr. olio evo | 250 gr. brodo vegetale | sale e pepe

Preparazione

  Pulite il sedano, la carota e la cipolla. Riducete tutto a dadini e tritate la cipolla. Pulite la zucca e tagliatela a dadini medi, non troppo grossi. Pulite i funghi e scaldate il brodo.

  In una casseruola fate appassire la cipolla con olio evo e due cucchiai di acqua. Aggiungete carota e sedano e zucca e rosolate per altri 5 minuti.

  Unite il passato di pomodoro e metà del brodo, salate e coprite con il coperchio. Fate sobollire il ragù a fuoco dolce per 10 minuti.

  Unite i funghi e le lenticchie, mescolate, versate il brodo e portate a cottura per altri 10 minuti. Togliete il coperchio e cuocete ancora altri 5 minuti per fare addensare il fondo di cottura. Regolate di sale e pepe. Servite il ragù di verdure nel modo che preferite.

Un ragù di verdure è una preparazione semplice che come tutti i piatti a base di verdure si può prsonalizzare sulla base dei gusti personali. Nella mia versione, suggerisco di mescolare zucca rossa, funghi champignon, lenticchie, e poi cipolla, carote e sedano. Voi potete aggiungere o togliere a piacimento. Suggerisco solo di non eliminare le lenticchie, che servono ad assorbire liquido, danno consistenza al ragù e lo amalgamano come fosse fatto di carne, dando anche alla preparazione il contenuto proteico che altrimenti mancherebbe. Utilizzare un altro legume non avrebbe lo stesso risultato sulla consistenza del ragù di verdure.
Potete utilizzare i funghi freschi champignon o qualunque altro tipo di funghi abbiate a disposizione; oppure i funghi secchi ma in questo caso ricordate che ne bastano 120 grammi perchè i funghi secchi sono molto più saporiti e sapidi di quelli freschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>