Come servire l’ananas fresco

di Redazione 0

Come servire ananas fresco

Uno dei frutti esotici più apprezzati è sicuramente l’ananas. Io lo adoro a fine pasto, in sua presenza potrei anche rinunciare al dessert, e vi assicuro che non sia semplice da parte mia farlo. Tra l’altro mi è capitato spesso in diversi ristoranti di vedermelo servito tagliato a spina di pesce, opzione che non è difficile da riprodurre in casa con un po’ di manualità e di precisione. Oltre a poterlo servire al naturale dunque, può essere aromatizzato e/o condito a piacere con una serie di ingredienti che ne esaltano il sapore. Ecco come servire l’ananas fresco.

Uno dei condimenti migliori e più gettonati che si possa utilizzare è quello che lo vede irrorato con il Maraschino, un liquore dolce ed incolore a base di un tipo di ciliegia particolare. Altro modo di servire l’ananas fresco consiste nello spolverarlo con del sale ed irrorrarlo subito con del succo di limone. Nonostante possa sembrare insolito vi invito a provarlo per restarne stupiti.

Ancora, una versione decisamente più golosa lo vede spruzzato con dei ciuffetti di panna montata e decorato con delle ciliegie candite, a metà tra una porzione di frutta ed un dolce al cucchiaio, perfetto da servire al termine di una cena particolarmente ricca in luogo del classico dessert goloso si, ma troppo pesante. Ancora, anche il miele e la cannella possono rivelarsi ottimi in abbinamento al sapore fresco del frutto. Scaldate leggermente il primo in una padella ed unite abbondante cannella, nella quantità che preferite: fate colare sopra l’ananas tagliato a rondelle.

Si tratta di piccoli accorgimenti che danno vita ogni volta ad una preparazione diversa e adatta a essere servita alla fine di un pranzo o una cena anche importanti. Delle ricette sfiziose che lo vedano protagonista, invece, sono queste: le merendine all’ananas di Anna Moroni, la quiche all’ananas, l’ananas meringato dalla Prova del Cuoco.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>