Come fare i peperoni in agrodolce sott’olio

di Ishtar 0



Rieccomi con la ricetta dei peperoni in agrodolce sott’olio. Preparazione ideale per custodire il sapore dell’estate in preziosi vasetti di vetro, i peperoni in agrodolce sott’olio rappresentano una conserva da preparare proprio in questo periodo, durante il quale non è difficile trovare degli ortaggi freschi e gustosi. Tra le tante ricette di peperoni questa è senza dubbio una delle mie preferite: non perdo occasione per portarli in tavola e servirli come antipasto o come contorno.

Peperoni in agrodolce sott’olio


Ingredienti

6 peperoni misti | olio di semi qb | 2 bicchieri di vino bianco | 2 bicchieri di aceto | 3 bicchieri di acqua | 150 gr di zucchero | sale

Preparazione

  Tagliare i peperoni puliti a striscioline. In una pentola capiente portare a bollore il vino con il sale, l'aceto di vino, lo zucchero e l'acqua.

  Unire adesso i peperoni e portare nuovamente a bollore.

  Fare cuocere per 10 minuti quindi scolare gli ortaggi su un canovaccio e farli asciugare.

  Adesso distribuire i peperoni nei vasetti di vetro sterilizzati e coprirli con l'olio. Avvitare subito i tappi e conservare in dispensa.

Li adoro semplicemente posti su delle fette di pane tostato, meglio se raffermo: così serviti rappresentano un’idea imperdibile per l’aperitivo con gli amici. Ottimi anche insieme a salumi di vario tipo, formaggi freschi o stagionati ed altre verdure sott’olio o sott’aceto. Siete ancora in tempo per farne una discreta quantità in modo da avere in dispensa una scorta alla quale ricorrere in pieno inverno. A questo proposito vi suggerisco di provare anche la conserva di pomodori grigliati sott’olio, i peperoni in salsa agrodolce con il Bimby e le melanzane sott’olio alla napoletana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>