Come fare gli occhi insanguinati per Halloween (VIDEO)

Spread the love

Le ricette di Halloween non sono mai abbastanza, specie se, come in questo caso, sono super facili da realizzare in casa. Gli occhi insanguinati che vi propongo oggi sono realizzati interamente a base di frutta e si rivelano essere super adatti a stupire e spaventare i piccoli e grandi di casa. Ricetta semplice, richiede solamente dei litchi, dell’uva nera e bianca e della purea di frutta sui toni del rosso (di lamponi così come di fragole o frutti di bosco).

 

Gli occhi insanguinati sono perfetti per essere inseriti all’interno di un buffet a tema o da proporre in sostituizione della frutta a fine pasto. Sono adatti ad un’alimentazione sia vegetariana che vegana e non contenendo uova, ne glutine ne latte sono a prova di intolleranza: vanno bene per tutti, insomma, anche per i bambini che spesso fanno i capricci di fronte alla frutta.

I litchi, per chi non li conoscesse, sono dei frutti originari della Cina del sud. In questo caso si consiglia l’uso di quelli in scatola, già puliti e pronti per l’uso, ai quali dovrete solo tagliare parte della base per renderli più stabili.Per il resto non è per niente difficile realizzare questi golosi quanto orridi occhi. Procuratevi un coltello affilato (da maneggiare con cura) ed una cannuccia (scoprirete guardando il video a cosa serva) ed avrete a disposizione l’attrezzatura necessaria per ottenere il risultato sperato.

Restando in tema di food art con la frutta perchè non provare anche le tartellette di frutta intagliata, i cavallucci marini con il melone e la barchetta di anguria?

Lascia un commento