Besciamella senza latte

besciamella senza latte

Dire “besciamella senza latte” può sembrare assurdo, eppure ci sono situazioni in cui una ricetta alternativa per la famosa salsa bianca di origine francese è necessaria. I casi sono due: potreste essere intolleranti al lattosio ma non volete rinunciare ad un piatto di lasagne ragù e besciamella; oppure potreste seguire delle particolari abitudini alimentari, come quelle della cucina kosher. Nella cucina italiana si infrangono spesso le regole della kasherut: si consuma molta carne di maiale e soprattutto la carne si mescola spesso ai derivati del latte, come nel caso delle fritture di carne con il burro, o proprio nelle lasagne alla bolognese. Oggi quindi, vi propongo una besciamella leggerissima, con pochissimi grassi e senza latte, da utilizzare tutte le volte che avrete voglia di una morbida salsa bianca, cremosa e vellutata, totalmente senza lattosio!

Per preparare una besciamella senza latte potreste utilizzare un latte alternativo, come il latte di soia o il latte di riso. La ricetta che più mi piace però, contiene solo olio evo, farina e brodo vegetale. La trovo molto più leggera, soprattutto perchè non contiene altri grassi se non quelli dell’olio extra vergine.  In più, vi assicuro per esperienza che il risultato è talmente buono che è quasi indistinguibile da una besciamella fatta con il latte. La besciamella fatta con il brodo in realtà dovrebbe chiamarsi salsa vellutata, e si può fare con il brodo più adatto a seconda della ricetta. Potete utilizzare un brodo vegetale o di pesce. E se state realizzando una ricetta con le verdure, ad esempio potreste utilizzare l’acqua di cottura, che filtrata rilascerà il suo aroma anche alla besciamella.

Lascia un commento