Strudel salato con il baccalà

di Fabiana 0



Se pensiamo allo strudel pensiamo immediatamente al tipico dolce austriaco a base di mele e uvetta, ma oggi proponiamo una ricetta salata: lo strudel con il baccalà è una ricetta facile da preparare, ottima per cena anche quando avete poco tempo a disposizione per cucinare.

Per prepararlo vi occorre un rotolo di pasta sfoglia pronta e il merluzzo a filetti: è anche un’ottima idea per far mangiare ai bambini il pesce che potrebbero generalmente non amare.

Strudel salato con il baccalà


Ingredienti

1 rotolo pasta sfoglia | 600 g merluzzo a filetti | 2 scalogni - 1 cucchiaio di capperi dissalati | pangrattato - rosmarino - sale e pepe

Preparazione

  Preparate il filetto di merluzzo: assicuratevi che non ci siano lische ed eventualmente eliminatele prontamente utilizzando una pinzetta. Dopo aver sistemato il pesce, lasciatelo da parte.

  Ora aprite il rotolo di pasta sfoglia: versate al centro il pangrattato per fare in modo che l’acqua rilasciata nel corso della cottura venga assorbita e non bagni l’impasto rendendolo troppo umido.

  Ora sistemate i filetti di merluzzo adagiandoli l’uno accanto all’altro in modo omogeneo proprio al centro esattamente dove avete speso ancora più pangrattato rispetto al resto.

  Aggiungete lo scalogno pulito e tagliato a rondelle, i capperi dissalati (sotto l’acqua), un po’ di rosmarino, il pepe a piacimento. Richiudete bene il rotolo tirando bene la pasta e schiacciando le due estremità per evitare che in cottura il pesce fuoriesca dalla pasta sfoglia.

  Infornate lo strudel di merluzzo in forno a 190°C per circa 45 minuti fino a quando la pasta non sarà diventata ben dorata e croccante. Servite il vostro strudel e poi tagliatelo a fette.

Per insaporire al meglio il merluzzo aggiungiamo lo scalogno e i capperi dissalati, ma è anche vero che potrete eliminare i capperi nel momento in cui il piatto è servito ai bambini per rendere il piatto meno saporito.

TORTINO SALATO CON ZUCCA E BACCALA’

FRITTO DI BACCALA’

BACCALA’ MANTECATO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>