Smoothie vegano con cavolfiore, zucchine e bacche

di Fabiana 0

Qual è lo smoothie di tendenza dell’estate 2017? Sembra che l’imperativo sia uno: seguire ricette rigorosamente detox. Ragion per cui lo smoothie proposto dalla blogger vegana Ashley Wood esperta di smoothies è a base di cavolfiore, zucchine e bacche.

 

Ebbene sì: intervistata da thechalkboardmag.com la blogger ha dichiarato che l’idea di utilizzare il cavolfiore per uno smoothie le è venuta quando si è accorta che molte persone consumavano regolarmente il cavolfiore (magari anche quello avanzato) in quelli che potremmo definire come smoothie salati. E se all’inizio la ricetta potrebbe far storcere la bocca, è anche vero che gli ingredienti si combinano benissimo. 

Il cavolfiore d’altra parte è considerato un supercibo a tutti gli effetti per il ricco valore nutritivo: contiene molta più vitamina C di qualsiasi altro agrume, molta vitamina B, fibre e anti ossidanti con effetti anti radicali liberi.

Ricco di potassio e fosforo fondamentali per benessere del nostro sistema nervoso e immunitario, fa bene anche alle ossa, abbassa i rischi di malattie cardiovascolari, è un cibo anticancro, favorisce le funzioni renali.

 

Smoothie di cavolfiore, zucchine e bacche

Ingredienti
100 grammi di cavolfiori tagliati
450 grammi di zucchine tagliate
2 banane
200 grammi di mirtilli
1 pizzico di cannella
4 datteri
250 ml di latte di mandorle non dolcificato

Versate nel frullatore tutti gli ingredienti puliti e tagliati e procedete alla frullatura. Non vi resta che gustarvi il vostro frullato vegano anche ben freddo. Non storcete la bocca perché vi piacerà nel suo particolarissimo sapore che unisce verdure e frutta per un pienone di vitamine e fibre, particolarmente antiossidante.

SMOOTHIE ALBICOCCA E MIELE

SMOOTHIE YOGURT FRAGOLE E BANANA

photo credits | instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>