Ritorna CioccolArt Sicily a Taormina

Spread the love

Si chiuderà l’8 gennaio CioccolArt Sicily, manifestazione partita lo scorso 18 dicembre nella cornice dell’Ex Chiesa del Carmine a Taormina.

Scopo della manifestazione è quello di raccontare la Sicilia attraverso l’esposizione di grandi opere di cioccolato, in un percorso artistico originale dove  gusto e olfatto si uniscono alla vista per guidare i visitatori in un affascinante viaggio nel mondo del cioccolato.

La mostra, curata da Luisa Greco e Donatella Rapisardi,  è giunta alla sua seconda edizione. Durante l’inaugurazione una gigantesca riproduzione della Fontana del Duomo, simbolo della cittadina ionica, ha lasciato nei presenti un incontenibile sentimento di stupore, ammirazione e… “voglia d’addentare la grandiosa creazione”. Ogni dettaglio, ogni incisione, ogni fregio della scultura (i cavallini di mare, i putti, le vasche e sulla sua sommità, la Centauressa, Mitologica Signora di Taormina) sono stati ottenuti lavorando sapientemente la nobile materia prima: il  cioccolato. 

All’interno della mostra, visitabile è anche l’esposizione  Fotografica di Giancarlo Bononi, “Ma Caravaggio Amava La Cioccolata?”, originale percorso fotografico in cui alcuni dei lavori eccellenti del Caravaggio – “La morte della Vergine”, “La Maddalena Penitente”, “Il Bacchino Malato”, “Amore”, – sono stati reinterpretati e i personaggi sono uniti dal filo conduttore del cioccolato, che induce provocatoriamente ad interrogarsi sull’importanza che quest’alimento, ebbe nella dieta alimentare del pittore. La Mostra di Giancarlo Bononi è anche un dichiarato tributo alla Sicilia, al suo cibo, alle multiformi espressioni della pasticceria siciliana che da tempo immemore l’hanno resa crocevia di popoli e culture, luogo di benefiche contaminazioni, alle quali un Genio come Caravaggio, mai si sarebbe sottratto.

Nell’ambito della manifestazione il visitatore può scegliere di andare alla ricerca dei 9 Ciocco Sicily Points, le tappe degustative dove farsi sedurre dalle dolci prelibatezze di ogni provincia siciliana, presenti negli angoli più preziosi della Città; o seguire le impronte di cioccolato per le vie di Taormina, alla scoperta del Percorso delle Bontà, organizzato nei migliori ristoranti della Città, bar, pub e pasticcerie che per l’occasione propongono ciocco menù o particolari leccornie pasticcere o intriganti cocktail …tutto rigorosamente di cioccolato. Con Ciocco Restaurant Card si può partecipare all’iniziativa all’interno del Percorso delle Bontà: “Cibo, Vino e Cioccolato”. I ristoranti aderenti, offrono una bottiglia di vino (una ogni due pax) delle migliori aziende vinicole del territorio, a quei visitatori che scelgono di consumare le specialità al cioccolato e esibiscono la Card al ristoratore.

L’iniziativa è valida fino ad esaurimento scorte. La Card può esser ritirata presso l’Infopoint, ex Chiesa del Carmine, Taormina.

L’accesso alla mostra, le dimostrazioni e la degustazioni sono gratuite. Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.cioccolart.it

Lascia un commento