Tacchino fritto al miele e senape

di Ishtar 0



Il tacchino fritto al miele e senape costituisce una soluzione semplice ma molto sfiziosa per un secondo piatto che prenda per la gola. Ricetta da realizzare con ingredienti semplici, proviene dalla Prova del cuoco ed è di facile esecuzione. Ad insaporire la carne di tacchino una salsa particolarmente gustosa a base di senape, miele e brandy. Si consiglia di iniziare la preparazione la sera precedente, momento in cui andrete a mettere la carne all’interno di una ciotola a marinare nel vino. Operazione, questa, che permette di ottenere un piatto veramente impeccabile dal punto di vista del gusto.

Tacchino fritto al miele e senape


Ingredienti

600 g di petto di tacchino | succo di un limone | 200 g di vino bianco secco | farina q.b. | fecola di patate qb | 1 cucchiaio di senape | 1 cucchiaio di brandy | 1 cucchiaio di miele mille fiori | 2 finocchi | olio extravergine d'oliva | sale e pepe

Preparazione

  Affettare la carne di tacchino in piccoli pezzi, trasferirli in una ciotola e metterli a marinare nel limone e nel vino bianco per tutta la notte. Il giorno seguente scolare la carne, infarinarla con farina e fecola.

  Versare in un tegame dell'olio ed una volta caldo fare friggere in olio caldo. Condire la carne con una salsa preparata mescolando la senape, il miele e il brandy, versandola sul tacchino dopo averla scaldata.

  Servire insieme ad i finocchi preparati ad insalata, sia freddo che tiepido.

Pietanza economica ma dalla massima resa, si presta ad essere servita anche in occasioni particolari. Accompagnatela, come da ricetta originale, con un’insalata di finocchi freschi o in alternativa con una mista o con delle patate al forno che vanno sempre bene. A questo proposito, perchè non provare anche l’arista di maiale con senape e mele, l‘insalata di tacchino e il maiale alla senape?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>