Polpettone con frittata e spinaci

di Anna Maria Cantarella 0



Tra tutte le ricette con polpettone, quella del polpettone con frittata e spinaci è una delle mie preferite. n generale, io amo molto le polpette di carne tritata, perchè trovo siano molto versatili e squisite da mangiare. Esistono tantissimi tipi di polpettone con i ripieni più disparati ma quelli che preferisco sono quelli che abbinano la carne alle verdure. Provate a seguire la nostra ricetta e, se volete, modificatela secondo i vosti gusti. Il risultato è un piatto ottimo che a tavola fa anche la sua bella figura!

polpettone con frittata e spinaci


Ingredienti

800 gr. carne tritata | 500 gr. spinaci lessati | 6 uova | 50 gr. grana grattugiato | 200 gr. pancarrè | 20 cl. latte | 100 gr. prosciutto cotto | 100 gr. pangrattato | 8 cl. olio evo | sale e pepe | noce moscata

Preparazione

  Lavate gli spinaci e lessateli con la loro acqua di vegetazione. Aggiungete sale quanto basta. Fate ammorbidire il pancarrè sbriciolato nel latte per circa 10 minuti.

  Sbattete 3 uova in una ciotola con sale, pepe e noce moscata. Scaldate 10 ml di olio in una padella. Versatevi il composto di uova sbattute e cuocete la frittata per 3 minuti, rivoltandola a metà cottura.

  Scolate gli spinaci e strizzateli bene. Scaldate il forno a 180 gradi. Mescolate la carne tritata con il pancarrè strizzato, le uova rimaste, 100 gr di grana, sale, pepe e noce moscata.

  Allargate un foglio di carta forno su un ripiano e stendetevi sopra il composto di carne, formando un rettangolo. Sovrapponete il prosciutto cotto in uno strato uniforme e poi adagiatevi sopra la frittata.

  Versate gli spinaci sopra la frittata e spalmateli in uno strato uniforme. Arrotolate il polpettone aiutandovi con la carta forno. Chiudetelo bene alle estremità e in superficie.

  Spolverizzate in polpettone con il pangrattato e sistematelo in una teglia da forno rivestita di carta forno e oleata con l'olio rimasto. Infornatelo 45 minuti a 180 gradi. Servitelo tiepido.

Il ripieno di un polpettone è una delle cose più creative che ci siano. Si possono mescolare i salumi con i formaggi, si possono utizzare verdure come gli spinaci, ma anche i broccoli e la verza. Con la verza addirittura si può rivestire il polpettone per chiudere la carne dentro uno scrigno di foglie. E che dire del più semplice polpettone con prosciutto crudo? Non c’è bisogno di creare un ripieno ma basta mescolare il prosciutto crudo alla carne per aggiungere un tocco di sapore in più. Se poi non vi piace l’idea di mettere le verdure, provate a realizzare un polpettone con frittata e mortadella, oppure un polpettone con frittata e prosciutto. Ognuna di queste varianti è squisita e vale la pena provarla!

Se volete altre idee per polpettoni originali, abbiamo tanti suggerimenti da darvi: polpettone di tonno lesso, polpettone in crosta di pancetta affumicata, polpettone ai carciofi di Anna Moroni, polpettone e patate al forno con gorgonzola di Nigella Lawson. E infine una ricetta estiva: polpettone freddo alle zucchine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>