Un secondo dal sapore delicato: scaloppine di tacchino in salsa di carote

di Redazione 0

secondo delicato scaloppine tacchino salsa carote

Oggi vi racconto tutto quello che ho scoperto sulla carne di tacchino. Sono sempre stata molto scettica nei confronti di questo tipo di carne, che esattamente come per il pollo trovo quasi impossibile da mangiare, a meno che non si tratti del petto, sottile e cucinato in modi particolarmente accattivanti. Le scaloppine di tacchino in salsa di carote, sono state per me una piacevole scoperta perchè ho superato il mio pregiudizio e ho potuto conoscere una ricetta che entrerà tra le mie preferite. La carne di tacchino è ingiustamente sottovalutata. Eppure costa di meno del pollo, è molto nutriente, tenera, ed è anche molto salutare perchè è proteica e contiene pochi grassi. In più, ho scoperto che è anche un’ottima fonte di triptofano, che ha un effetto benefico sulla regolazione del sonno e dell’umore. Insomma, le scaloppine di tacchino in salsa di carote sono un piatto squisito e anche molto salutare.

La carne di tacchino deve essere marinata per allontanare quello sgradevole odore, che io detesto. In genere utilizzo la stessa marinatura del pollo a base di olio extra vergine e molto limone, ma per la ricetta delle scaloppine di tacchino ho preferito un cucchiaio di salsa Worcester, che è più aromatica e si adatta meglio al sapore dolce delle carote. La ricetta è facilissima e veloce e alla fine, avrete un piatto molto delicato di carne di tacchino accompagnato da una salsa a base di carote e yogurt, vellutata e profumata. E in questo modo anche un ingrediente poco invitante come la carne di tacchino diventa un piatto da veri gourmet!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>