Come fare la salsa tonnata

di liulai 4

La miglior salsa che possiate offrire ai vostri invitati è un buon viso ed una schietta cordialità. Brillat Savarin diceva: “ Invitare qualcuno è lo stesso che incaricarsi della sua felicità per tutto il tempo che dimora sotto il vostro tetto”. Le salse hanno comunque la funzione di condire i cibi lessati o alla griglia, cioè cotti nella maniera più semplice, vivacizzandoli e rendendoli più stuzzicanti e appetitosi.

Quindi, pur non dovendo incidere eccessivamente sull’introito calorico globale del piatto, devono possedere anche un certo volume. La salsa tonnata è una salsa che può accompagnare tanto i lessi di carne quanto quelli di pesce ed è molto semplice da realizzare.
Salsa tonnata (ingredienti per sei persone):
  • 50gr di tonno sott’ olio
  • 50gr di capperi sott’ aceto
  • 20gr di acciughe salate
  • 2 tuorli d’ uovo
  • 40gr di olio extravergine di oliva
  • q.b. di prezzemolo, succo di limone e pepe


Preparazione:
Lavare le acciughe poi tritatele con una lunetta insieme con il tonno, i capperi ed il prezzemolo; pestateli dopo nel mortaio con i tuorli e qualche goccia d’ olio per ammorbidire il tutto e poterlo passare meglio al setaccio. Quindi diluitelo con molto olio ed il succo di limone, per ridurlo come una crema liquida.

La salsa tonnata è di facilissima esecuzione e, con l’aiuto del frullatore, in pochi minuti è pronta. Non è particolarmente calorica, povera di purine ma non di colesterolo, per le sue caratteristiche compositive si adatta più al pesce che alla carne. Ciò non toglie che la si possa accompagnare anche con quest’ ultima (magrissima e di preferenza bianca), che risulterà particolarmente appetitosa.

Commenti (4)

  1. La ricetta della salsa tonnata, quella col setaccio, è dell’Artusi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>