Liquore alla melagrana, ricetta e preparazione

di Anna Maria Cantarella 0



I liquori e le confetture fatte in casa sono un classico della cucina d’inverno. Noi vi proponiamo il liquore alla melagrana perchè è una specialità casalinga da fare con un frutto di stagione, poco utilizzato in cucina ma molto aromatico, che vi permetterà di creare un digestivo ottimo come fine pasto e perfetto da regalare a chi amiamo.

liquore alla melagrana, ricetta e preparazione


Ingredienti

una melagrana | 350 gr. alcol a 90° | 400 gr. acqua | 250 gr. zucchero

Preparazione

  Sgranate accuratamente la melagrana asportando con attenzione tutte le pellicine bianche che darebbero un gusto amaro alla preparazione.

  Schiacciate un poco i chicchi se volete un liquore più colorato. Disponeteli in un barattolo e copriteli con l'alcol. Lasciateli in infusione per 10 giorni, agitando il barattolo di tanto in tanto.

  Trascorso questo tempo potete preparare il liquore. fate sciogliere a fuoco dolce, in un acasseruola, lo zucchero e l'acqua fino ad ottenere uno sciroppo omogeneo.

  Filtrate accuratamente l'alcol dai chicchi di melagrana e mescolatelo allo sciroppo preparato. Suddividete in bottiglie adeguate e lasciate riposare il liquore per almeno 15-20 giorni prima di consumarlo.

I liquori fatti in casa, così come le confetture o gli oli aromatizzati, fanno parte di quel patrimonio di ricette tradizionali che si tramandano un po’ in tutte le famiglie. In genere si preparano con le scorze di limone, con le foglie di alloro, ma anche – come nel caso del liquore al melograno – con la frutta fresca. Un esempio che potrebbe piacervi è il liquore alle more o il liquore alla mela, che si preparano sfruttando colori e sapori dei frutti di stagione.

Se non avete mai preparato un liquore fatto in casa, sappiate che non è affatto complicato. Si tratta di ricette semplicissime, di facile riuscita anche per i principianti, che richiedono solo attenzione nel dosaggio degli ingredienti e un pochino di pazienza perchè è necessario attendere il tempo di macerazione della frutta o degli aromi nell’alcol prima di passare alla preparazione del liquore vera e propria. Se quindi avete pensato di regalare un liquore fatto in casa per Natale, mettetevi subito all’opera: sono necessari dieci giorni di riposo e almeno 15 giorni di riposo prima di poterlo gustare.

Se amate i liquori, abbiamo altre ricette da cui prendere spunto: liquore al basilico e vino bianco, liquore alle ciliegie, crema di liquore alle ciliegie, liquore alla liquirizia, liquore alle mandorle, liquore Strega fatto in casa.

Photo Credits | Chamille White / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>