Te freddo alla pesca e whiskey (VIDEO)

Spread the love

Bevanda regina incontrastata dell’estate, il tè freddo alla pesca rappresenta la soluzione ideale per combattere il caldo nella maniera più leggera e fresca possibile. Oggi, però, ve ne propongo una versione adatta ai soli adulti: una bevanda alcolica grazia all’aggiunta del wiskey. Potreste servirla come aperitivo da accompagnare a sfiziosi salatini o finger food per un’apericena in terrazza magari. Seguite il video facile che mostra come ottenerlo in poche mosse.

Per la realizzazione del te freddo alla pesca e wiskey vi serviranno pochi ingredienti. Iniziamo con quelli necessari per il te: 8 tazze di acqua bollente, 7-8 bustine di tè nero, 1 tazza e mezza di whisky. Passiamo allo sciroppo di pesche: 2-3 pesche fresche a cubetti, 1 tazza di zucchero, 1 di acqua ed un limone e completiamo con 2 pesche a fette, un altro limone e qualche foglia di menta. Bene, siete pronti per mettervi all’opera: in poche mosse avrete ottenuto la più intrigante delle bevande da sorseggiare insieme agli amici tra una chiacchiera e l’altra.

Si conserva all’interno del frigo per circa 3 giorni, non di più: preparatene la giusta quantità. Ovviamente il te ottenuto va servito rigorosamente freddo: fatelo riposare in frigo fino al momento di gustarlo. Versatelo in appositi bicchieri e decorateli con delle fettine di limone e delle foglie di menta fresca. Non guasterà anche qualche cubetto di ghiaccio. Qualche idea per delle sfizioserie adatte ad accompagnarlo? Le frittelle di carote, semplici da realizzare, i triangoli di pasta filo con  scarola e primo sale ed i paninetti alle uova strapazzate e gamberi. Buon aperitivo!

Lascia un commento