Busiati con il pesto alla trapanese

di Fabiana 0



Se siete alla ricerca di un tipico piatto siciliano, allora i busiati con il pesto alla trapanese sono quello che fa per voi. Si tratta inoltre di un piatto vegetariano, adatto veramente a tutti che si prepara con ingredienti cari alla Sicilia, tra cui il basilico fresco, le mandorle e i deliziosi pomodorini rossi.

 

Il pesto alla trapanese viene abbinato ai cosiddetti busiati o busiate, un tipico formato di pasta lunga dalla forma attorcigliata che viene preparata a mano nella zona di Trapani.

Busiati con il pesto alla trapanese


Ingredienti

400 gr. pasta sfoglia | Per il pesto: | 6 pomodori - 100 grammi di mandorle - basilico - 150 grammi di pecorino - 2 spicchi di aglio - 4 cucchiai di olio extravergine - sale e pepe.

Preparazione

   Preparate gli ingredienti del pesto alla trapanese. Preparate i pomodori e versateli in acqua in ebollizione per circa 1 minuto. Trascorso il tempo necessario scolateli e passateli in acqua fredda, poi spellateli e privateli dei semi e dell’acqua di vegetazione e fateli a pezzetti piccoli. Versate all’interno di una pentolino con l’acqua in ebollizione le mandorle, scolatele dopo un paio di minuti e spellatele. Lavate e asciugate il basilico.

   Ora preparate il pesto. Versate nel mortaio le mandorle e pestatele, poi aggiungete gli spicchi di aglio spellati, il basilico, un po’ di sale grosso e l’olio e continuate a pestare, fino a quando non avrete ottenuto una bella salsa omogenea. Aggiungete i pomodori, un po’ pepe e amalgamate con cura tutti gli ingredienti. Il vostro pesto è praticamente pronto.

   Preparate la pasta e fatela cuocere in abbondante acqua un po’ salata. Scolatela al dente e poi conditela con il pesto preparato a base di pomodori, mandorle e basilico. Ripassatela un po’ in padelle e poi condite anche con un po’ di pecorino. In alternativa va benissimo anche del parmigiano reggiano. Servite la pasta quando è ancora ben calda.

Il classico piatto della tradizione è proprio quello con i busiati e il pesto alla trapanese, ma potrete anche variare leggermente la ricetta cambiando ad esempio il tipo di pasta da utilizzare e sostituendo ai classici busiati un altro tipo di pasta anche tradizionale. Punto di forza della ricetta resta invece il presto alla siciliana che viene preparato con ingredienti freschi e saporiti.

FUSILLI NAPOLETANI ALLO ZAFFERANO

FRITTATINE DI PASTA

PASTA, COME RICONOSCERE SE È DI VERA QUALITA’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>