Come fare e come cucinare i Tortellini in brodo

di Roberto 7

TEMPO: 1 ora| COSTO: medio-alto| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Una portata tradizionale del cenone di Natale sono, senza ombra di dubbio, i Tortellini in brodo. Segno di abbondanza e di ricchezza, le paste ripiene in genere, sono un piatto che si usa molto consumare in particolari periodi di festa, in segno di augurio di prosperità.

Visto che nel periodo delle feste abbiamo un po’ più di tempo a disposizione da passare in casa con la nostra famiglia ed in cucina, questo Natale potremmo provare a preparare i Tortellini in casa, per poi cucinarli nel modo più classico facendo: i Tortellini in brodo.

Tortellini in brodo

Ingredienti per 8-10 persone:

350gr. di pasta fresco all’uovo | 150gr. di prosciutto crudo | 150gr. di mortadella | 250gr. di polpa di maiale: spalla o lombo | 150gr. di parmigiano grattugiato | 1 uovo | noce moscata | 2L di brodo di carni miste o di verdure | olio extravergine d’oliva | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Tagliate la polpa di maiale a fette dello spessore di circa 1cm. Fate scaldare un filo d’olio in una padella e mettetevi a rosolare la carne di maiale; salatela, pepatela e lasciatela dorare le fettine da entrambi i lati, quindi toglietele dal fuoco e lasciate che si raffreddino.

  2. Adesso riducete a pezzetti le fettine di maiale, la mortadella ed il prosciutto, quindi metteteli in un tritatutto e macinateli per bene. Infine ponete tutto il composto in una terrina ed unitevi l’uovo, il parmigiano ed un pizzico di noce moscata, condite con sale e pepe e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Lasciate riposare per 20-30 minuti n frigorifero.

  3. Stendete poco alla volta la pasta e fate una sfoglia molto sottile, quindi ricavatene dei quadratini con i lati di circa 4cm. Ponete al centro di ogni quadratino un poco di ripieno e poi ripiegate la pasta a triangolo, sigillate per bene i bordi, premendo con le dita. Prendete il rotolino di pasta che avete formato, e ripiegatelo sul dito indice, quindi premete a chiudere le due estremità, in questo modo dovreste aver formato un tortellino.

  4. Via via che fate i tortellini distribuiteli su una spianatoia leggermente infarinata. Quando avrete concluso, versate il brodo in una pentola e portatelo ad ebollizione, quindi mettete a cuocere i tortellini, lasciandoli bollire per circa 2 minuti se sono stati fatti da poco o per un po’ più di tempo se li avete preparati in anticipo.

  5. Per concludere versate i tortellini insieme al brodo in una zuppiera, precedentemente riscaldata, e servite in tavola fumanti, accompagnati da del parmigiano grattugiato che ogni commensale potrà distribuirsi a proprio piacimento.

[photo courtesy of ImipolexG]