Gnocchi di mortadella

di Ishtar Commenta



Quella degli gnocchi di mortadella è sicuramente una preparazione da provare almeno una volta nella vita. Trattasi di un primo piatto la cui ricetta ho scovato, diverso tempo fa, nell’ambito di una trasmissione televisiva e che non ho potuto fare a meno di testare, data la mia passione per gli gnocchi. La mortadella non è, in genere, un salume che apprezzo particolarmente, ma in questo caso regala a questa pietanza un gusto unico, da non lasciarsi sfuggire.

Gnocchi di mortadella

Gnocchi di mortadella


Ingredienti

200 g di mortadella | 100 g di ricotta fresca | 75 g di farina 00 | 1 uovo | 20 g di formaggio grattugiato | olio extra vergine di oliva | 240 g di polpa di pomodoro (1 lattina) | timo fresco | 1/2 spicchio di aglio | sale e pepe

Preparazione

  Versare nel robot da cucina la mortadella, la ricotta, la farina, l’uovo, un pizzico di pepe, di sale e il formaggio grattugiato. Lavorare bene frullando fino ad ottenere un composto omogeneo.

  Fare rosolare in un tegame l'aglio in poco olio. Unire la passata di pomodoro, il timo e fare cuocere fino a quando il sugo si sarà ristretto.

  Mettere a bollire l'acqua, salarla e fare cadere dei tocchetti di impasto. Scolarli non appena salgono a galla e passarli in padella con la salsa di pomodoro.

La ricetta originale prevede che gli gnocchi vengano conditi con della semplice passata di pomodoro. Nulla vieta, però, di optare per i classici burro e salvia o una crema leggera di patate, che andrà leggeremente a smorzarne il spaore deciso. Gli gnocchi di mortadella non prevedono, come spesso accade, una base di patate lesse: queste utilme vengono egregiamente sostituite con farina e ricotta, la base perfetta direi.

Se anche voi avete una predilezione per tale primo piatto, non potete perdere anche:

Gnocchi di ricotta con crema di broccolo romano

Gnocchi di semolino al salmone affumicato

Gnocchi di patate con broccoli siciliani e guanciale