Zuppa di patate e funghi

di Anna Maria Cantarella 0



In una zuppa di patate e funghi io ci trovo tutto il sapore dell’inverno. Mi piace molto perchè oltre ad essere molto saporita non è la classica zuppa liquida, brodosa e con le verdure galleggianti ma una vera crema rustica, una vellutata per meglio dire, che si mangia a grandi cucchiaiate accompagnata dai crostini di pane aromatizzati al rosmarino. Prepararla è molto semplice e se avete la fortuna di avere funghi freschi di qualunque tipo, avrete un sapore eccezionale che in funghi surgelati o in scatola non possono eguagliare.

zuppa di patate e funghi


Ingredienti

400 gr. patate farinose | 400 gr. funghi champignon | 400 gr. funghi chiodini o porcini (anche surgelati) | 100 gr. panna da cucina | 2 spicchi d'aglio | un mazzetto di prezzemolo | 1 lt. brodo | 4 cucchiaio olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Pulite i funghi e tagliateli a fettine. Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti.

  Sbucciate l'aglio, schiacciatelo e rosolatelo a fuoco dolce con olio evo e prezzemolo tritato. Unite funghi e patate e rosolate ancora qualche minuto. Mescolate e aggiungete il brodo caldo. Regolate di sale e pepe e fate cuocere per almeno 30 minuti a fuoco dolce.

  Con un frullatore a immersione tritate tutto per ottenere una vellutata. Aggiungete la panna da cucina e lasciate sobollire per altri 5 minuti. Servite la zuppa calda accompagnata da fette di pane tostato con rosmarino.

Per la mia zuppa di patate e funghi ho utilizzato i funghi champignon, che si trovano facilmente anche al supermercato, e i funghi chiodini che ho avuto la fortuna di avere in regalo. I chiodini sono funghi piccoli, dal caratteristico gambo sottile e dal capello rotondo e piccolo anch’esso. Trovarli in vendita non è sempre facile ma si possono tranquillamente sostituire con qualunque altro tipo di funghi, anche surgelati. I funghi porcini ad esempio, anche quelli surgelati, hanno un gusto altrettanto intenso che va benissimo nella zuppa. In commercio esiste anche il misto di funghi surgelati con porcini, che potrebbe sostituire del tutto i funghi freschi della ricetta. L’importante è che non utilizziate solo i funghi champignon perchè hanno un sapore troppo delicato che rischia di essere coperto dagli altri ingredienti della ricetta.
La zuppa risulterà abbastanza cremosa già a fine cottura, ma se desiderate una consistenza molto vellutata potete frullare tutto con un mixer a immersione, oppure trasferire la zuppa nel frullatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>