Crema di mandorle con le vongole

di Fabiana 0



Mandorle e vongole? L’abbinamento inedito è ottimo per la preparazione della crema di mandorle con le vongole, un primo piatto all’insegna del mare che abbina la bontà delle mandorle alla freschezza delle vongole.

Le mandorle vengono considerate dei veri e propri superfood, ricchissime di vitamine, ferro, calcio e magnesio, ottima fonte di energia per chi è sotto stress: anche se è ipercalorica, è perfetta come snack visto che blocca subito la fame. 

Crema di mandorle con le vongole


Ingredienti

1 kg. vongole | 600 gr. Mandorle | 1 spicchio di aglio, prezzemolo, olio, maizena, sale

Preparazione

   Fate bollire le mandorle intere per circa 5 minuti e poi pelatele, asciugatele, pestatele all’interno di un mortaio. Evitate assolutamente il mixer che farebbe separare l’olio dalle mandorle.

   Versate le mandorle all’interno di una casseruola con la base molto larga e aggiungete anche un mestolo di acqua calda. Amalgamate per creare una specie di cremina.

   Ora trasferite le vongole ben lavate in una padella capiente con i bordi alti. Accendete a fuoco dolce aggiungendo anche il prezzemolo, l’olio e l’aglio (che successivamente andrete a rimuovere). Lasciatele cuocere fino a quando non si apriranno ed eliminate quelle che restano chiuse naturalmente.

   Filtrate il sughetto ottenuto e versatelo sulla crema di mandorle, assaggiate ed eventualmente aggiungete il sale. Se il tutto risulta già fin troppo sapido il consiglio è di aggiungere un altro po’ di acqua e se è troppo liquida addensate a fiamma bassa aggiungendo anche un po’ di maizena. Coprite e portate tutta la preparazione a bollore, al momento si servire aggiungete anche le mandorle e poi servite ben caldo con un filo di olio e i crostini croccanti.

Le vongole solo le regine dell’estate: ricche di vitamine del gruppo B vanno comprate freschissime e veraci. Al momento dell’acquisto controllate bene che le valve siano ben chiuse.

VELLUTATA DU ZUCCA E VONGOLE

PASTA BROCCOLI E VONGOLE

RISOTTO CON LATTE DI MANDORLE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>