Barbecue: 6 cibi insoliti da grigliare

di Anna Maria Cantarella 0

L’estate si avvicina e con lei le cene all’aperto. Non c’è niente di più bello che una cenetta in giardino davanti al barbecue dopo una giornata trascorsa al mare. I cibi che si possono cuocere in un barbecue più o meno li conosciamo tutti: verdure, carne a fette o ad hamburger, pesce a fette o a tranci. Ma sono sicura che non sapete che esistono molti altri cibi che si possono cuocere alla griglia con risultati sorprendenti. Con qualche accorgimento e le idee giuste, sarete in grado perfino di preparare un dolce utilizzando la griglia del barbecue, risparmiando tempo e senza sporcare niente in cucina!

Il primo alimento è il tofu, il formaggio di latte di soia. Pensate che sia un formaggio insapore? Provatelo grigliato e condito con una salsettina di marinatura dolce o leggermente piccante. Per grigliare il tofu tagliatelo a fette abbastanza spesse e posizionatelo sulla griglia calda. Cuocetelo cinque minuti per parte per fare in modo che restino impresse le strisce della griglia.

Le ostriche sono molto buone mangiate crude, o al massimo al forno con un delizioso condimento ma vi assicuro che sono ottime anche grigliate. Posizionatele sul barbecue molto caldo ancora chiuse e lasciatele sul fuoco fino a quando non si apriranno. Potreste anche cuocerle con solo mezzo guscio. Se avete molti ospiti non preparatele in anticipo. Cuocete le ostriche solo quando i vostri commensali le richiederanno. In questo modo ognuno avrà la sua succosa, calda e profumata ostrica cotta sul momento.

Le patate alla griglia sono un contorno leggero e saporito, che vi permetterà di accompagnare la carne con qualcosa di sostanzioso. Tagliatele a tocchetti, bagnatele con l’olio e posizionatele sulla griglia. Si cuociono in circa 10 minuti.

Yaki onigiri sono le palle di riso giapponesi alla griglia, divertenti da fare e da mangiare. Utilizzate un riso giapponese o comunque molto ricco di amido. Cuocetelo in acqua e sale come al solito, poi scolatelo e lasciatelo raffreddare. Quando sarà tiepido posizionate un mucchietto di riso su un pezzo di pellicola in modo da ottenere un bel triangolo di riso, spesso come una polpetta. Spennellate con un po’ di burro fuso e salsa di soia e lasciate cuocere da entrambi i lati fino a quando non sarà croccante.

Le quesadillas, cioè le tortillas o piadine ripiene di formaggio, sono perfette anche cucinate alla griglia. Preparate il ripieno in anticipo e cuocete la piadina fino a quando il formaggio sarà fuso.

Anche un dolce si può fare alla griglia. Si tratta di una versione rivisitata della banana split. Tagliate a fette abbastanza spesse la banana e l’ananas e inseritele negli spedini. Fatele grigliare per qualche minuto e poi servitele accompagante da una pallina di gelato alla vaniglia e una spruzzata di salsa al cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>