Frittelle di Carnevale senza glutine

di Anna Maria Cantarella 0



Quella di oggi è una ricetta semplice per preparare le frittelle di Carnevale senza glutine. Le frittelle a Carnevale sono praticamente un’istituzione. Gonfie e dorate, hanno la capacità di fare spuntare un sorriso sul volto e piacciono a tutti. Le mie preferite sono le frittelle con le mele, che si possono preparare sia nella versione più semplice – quella che prevede la cottura delle mele affettate e pastellate – che in questa versione un po’ più elaborata ma ugualmente squisita. Per gli intolleranti al glutine, basterà scegliere una farina per dolci senza glutine e senza altri indugi potrete preparare delle frittelle di Carnevale molto soffici, identiche in tutto e per tutto a quelle preparate con la comune farina 00. Mangiatele tiepide: sono ancora più buone!

Frittelle di Carnevale senza glutine


Ingredienti

600 gr. mele sbucciate | 400 gr. farina per dolci senza glutine | 4 uova | 120 gr. zucchero | 100 gr. uva sultanina | 150 gr. latte | una bustina di lievito per dolci senza glutine | 2 cucchiaio rum | buccia grattugiata di un limone | succo e scorza di mezza arancia | zucchero a velo | una bustina di vanillina | sale

Preparazione

  Mettete a bagno l'uvetta in acqua tiepida. Tagliate le mele a pezzetti piccolissimi. In una ciotola, mescolate assieme la farina e il lievito.

  Con le fruste elettriche battere le uova con lo zucchero a lungo, aggiungete la vanillina, il sale, il rum, la buccia grattugiata del limone e il succo e la scorza grattugiata della mezza arancia.

  Aggiungete all'impasto la farina e il lievito setacciati e a poco a poco aggiungete anche il latte a filo, fino a quando l'impasto sarà cremoso e corposo.

  Aggiungete le mele a pezzetti e l'uvetta strizzata per bene. Incorporate tutto per bene.

  Fate riscaldare l'olio in una pentola dal doppio fondo. Prendete l'impasto a cucchiaiate e friggete le frittelle fino a quando saranno dorate. Fatele asciugare sulla carta assorbente e poi cospargetele con abbondante zucchero a velo.

Le frittelle alle mele di Carnevale si preparano in poco tempo. L’impasto si prepara con poche mosse e non ha bisogno di riposare, può essere subito utilizzato per la frittura. Friggere in abbondante olio profondo è consigliabile per un risultato più fragrante e più salutare. Vi sembrerà strano, ma la frittura in olio profondo – e molto caldo – è più salutare perchè gli alimenti assorbono una quantità di olio molto minore. Se siete intolleranti al glutine fate attenzione al lievito per dolci che utilizzate nell’impasto. In genere sulle bustine dovrebbe essere specificato che il lievito non contiene tracce di glutine, ma per ogni dubbio consultate sempre le marche consentite sul prontuario dell’AIC, oppure scrivete al servizio clienti delle aziende che hanno il dovere di far sapere al consumatore se i loro prodotti possono essere in qualche modo dannosi per la salute di chi soffre di intolleranze. E adesso godetevi le frittelle di Carnevale e festeggiate in allegria.

Photo Credit| Ho visto nina volare via Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>