Parmigiana di carciofi fritti

di Fabiana 0



Se pensiamo alla parmigiana, pensiamo alla parmigiana di melanzane, un classico della cucina tradizionale napoletana, ma che conosce non poche varianti. Oggi proponiamo la ricetta della parmigiana di carciofi, un secondo piatto molto ricco che può trasformarsi anche in un vero e proprio piatto unico.

 

Accanto ai carciofi non manca infatti la scamorza, il prosciutto e anche il parmigiano che arricchiscono il piatto. La preparazione della parmigiana con i carciofi prevede la frittura dei carciofi, per preparare un piatto molto gustoso.

Parmigiana di carciofi fritti


Ingredienti

6 carciofi - 3 uova - 2 cucchiai succo di limone | 100 gr Parmigiano reggiano grattugiato - 150 gr di prosciutto cotto - 180 gr di scamorza | Farina - Olio per friggere - Sale e pepe - 3.5 dl di passata di pomodoro

Preparazione

  Pulite e tagliate i carciofi cominciando con l’eliminare le foglie esterne. Ricordate di sistemare le fettine tagliate all’interno di una ciotola con l’acqua e limone per evitare che si anneriscano subito. Sbattete le uova all’interno di una ciotola con due cucchiai di parmigiano, sale e pepe.

  Scolate i carciofi, asciugateli e poi passateli nella farina e nelle uova appena sbattute. Ora dovete friggere i carciofi all’interno di una padella con i bordi alti e con l’olio per la frittura già caldo: rigirateli e non appena saranno dorati, scolateli con un mestolo e lasciateli asciugare sulla carta assorbente da cucina. Salateli in superficie e assemblate la parmigiana.

  Preparate la salsa: fate soffriggere l’aglio con due cucchiai di olio all’interno di pentola e aggiungete la passata, il basilico fresco, il sale e il peperoncino. Mescolate e lasciate a cuocere per almeno 10 minuti.

  Non appena sarà pronta, versate un po’ di salsa sulla pirofila di cottura e disponetevi sopra i carciofi fritti, il prosciutto a dadini, la scamorza tagliata a fettine sottili e ripetete ancora gli altri strati fino ad esaurimento degli ingredienti.

  Terminate con uno strato di parmigiano e un paio di fiocchetti di burro e lasciate cuocete un forno a 200 gradi per almeno 30 minuti. Togliete la parmigiana dal forno e lasciatela riposare per almeno 10 minuti prima di servire.

La parmigiana di carciofi può essere servita ben calda con la scamorza filante, ma anche leggermente rappresa. Se preferite arricchire la ricetta potrete anche aggiungere della mozzarella oppure in alternativa sostituirla direttamente alla vostra scamorza.

TORTINO DI MELANZANE

PARMIGIANA DI VERDURE DI MARCO BIANCHI

CARCIOFI RIPIENI CON LA MOZZARELLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>