Italiani, la svolta salutista a tavola

di Fabiana 0

Gli italiani e la svolta salutista a tavola: questi i dati emersi da uno studio realizzato dalla Coldiretti relativo ai primi sei mesi dell’anno 2017 e presentato in occasione della fattoria realizzata in Italia nel centro storico di una città a Milano al Castello Sforzesco, da Piazza del Cannone a Piazza Castello.

I dati emersi allo studio parlano chiaro e confermano che gli italiani hanno imparato a mangiare con gusto, ma prediligendo la salute a tavole: il consumo di pesce è aumentato del 7% e il consumo di frutta fresca del 6%. 

La scelta degli italiani sugli alimenti si orienta ormai per il 42% sull’impatto dei cibi sulla salute, per il 12% sul  gusto e solo per il 6% sul risparmio. 

Tanta frutta e verdura sulle tavole arrivano quotidianamente sulle tavole degli italiani che scelgono anche gli  ortaggi freschi (+6%) e prediligono acquistare soprattutto cibi garantiti italiani al 100%. D’altra parte il settore biologico continua ad essere in forte crescita facendo registrare un ulteriore aumento del 10% solo nell’ultimo periodo. In crescita anche gli alimenti “free”, che possono essere senza zuccheri aggiunti, senza sale, senza olio di palma, senza coloranti o senza conservati, ma molto più sani e che continuano a crescere del di un ulteriore 6%. E nel primo trimestre del 2017 la spesa degli italiani per beni alimentari risulta essere ulteriormente cresciuta del +2,5%. Insomma la svolta salutista è chiara e gli italiani possono attestarsi fra i primissimi posti della classifica delle popolazioni con un regime alimentare fra i più sani.

 

ITALIANI, È BOOM DI ACQUISTI DI FRUTTA

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>