Melanzane ripiene alla feta

di Ishtar 0



Nonostante rappresentino un ortaggio prettamente estivo, è possibile trovare le melanzane oramai in qualuque stagione dell’anno, nonostante quelle di stagione siano tutt’ora presenti sui banchi della verdura. Che ne dite di provarle ripiene di feta, con la ricetta di Marco Bianchi? Inutile dire come si tratti di una preparazione semplice, gustosa ma sana, il che non gusta mai. Le melanzane ripiene alla feta non contengono neanche troppe calorie risultano perfette per i vegetariani.

Melanzane ripiene alla feta


Ingredienti

300 gr di feta | 6 melanzane piccole | 6 cucchiai di passata di pomodoro | 6 cucchiai di olio di oliva | sale e pepe

Preparazione

  Tagliare le melanzane a metà per il lungo e svuotarle tenendo da parte la polpa.

  Frullare adesso quest’ultima insieme alla feta, al sale, al pepe e all’olio quindi disporre le melanzane all’interno di una teglia rivestita di carta forno e farcirle con il composto.

  Coprirle con la passata di pomodoro ed infornarle a 200 ° C per 20 minuti circa. Al termine controllare lo stato della cottura.

  In caso prolungarla di qualche minuto dopo avere coperto le melanzane con un foglio di alluminio.

Volendone ottenere una versione vegana perché non sostituire il formaggio greco con il tofu? In questo caso unite abbondanti erbe aromatiche o spezie a piacere, per ravvivarne il sapore. Le melanzane ripiene alla feta rappresentano un secondo piatto leggero ideale sia per il pranzo che per la cena. Non richiedono chissà quali abilità e sono pronte in pochi minuti. Io vi consiglio di gustarle il giorno dopo: quelle avanzate avevano un sapore unico, merito del riposo. Servitele calde o a temperatura ambiente, però. Provate anche le melanzane ripiene di tonno al forno, le melanzane ripiene di riso al pomodoro e gli involtini di melanzane con feta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>