Cardi in umido con pomodoro

di Ishtar 0



I cardi in umido con pomodoro rappresentano un secondo piatto sfizioso per cucinare tale tipologia di ortaggio, spesso dimenticato o sottovalutato, in una maniera gustosa. In realtà, prima di essere uniti al pomodoro i cardi vanno infarinati e fritti, quindi immersi nella passata che li rende così “umidi”. Devo ammettere che la preparazione non sia velocissima, ma vale sicuramente la pena cimentarsi. Vi dico solo che una volta serviti in tavola non ne è rimasto neanche uno, fate voi.

Cardi in umido con pomodoro


Ingredienti

1 kg di cardi | 150 gr di farina | 40 gr di passata di pomodoro | 1 spicchio di aglio | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Tagliare i cardi a bastoncini dopo averli puliti quindi lessarli in acqua con un po' di succo di limone e sale per circa 40 minuti. Una volta teneri scolarli e strizzarli con le mani, creare dei mucchietti di 2-3.

  Infarinate bene e cuocere in padella con poco olio, scolarli su carta assorbente e unire del sale. Condire con la passata di pomodoro, un filo di olio e servire.

Pietanza vegetariana, i cardi in umido con pomodoro piacciono a tutti, anche ai bambini. Volendo arricchirli potreste unire alla farina con la quale andrete ad impanarli poco parmigiano grattugiato e del basilico fresco a piacere, che regala un tocco di profumo oltre che di gusto, oppure aggiungere alla passata un soffritto di pancetta che li renderà più rustici. Io ve li consiglio vivamente. A questo proposito perchè non provare anche i cardi in carrozza di Anna Moroni, i cardi alla milanese e quelli gratinati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>