Broccoletti lessi con olio e limone

di Anna Maria Cantarella 0



Ci sono tanti modi per mangiare i broccoletti, ma i broccoleti lessi con olio e limone sono il modo più semplice e gustoso. Non sarà alta cucina, però è certo che ci sono piatti tradizionali di cui è difficile fare a meno specialmente quando si tratta di verdure e ortaggi di stagione, che oltre ad essere più saporiti sono anche molto salutari. I broccoletti si trovano un po’ in tutta Italia durante l’inverno e vengono chiamati con nomi diversi. Che li chiamiate broccoletti, friarielli, cime di rama, cavolo broccolo, sappiate che bolliti sono squisiti. Basta solo un giro di olio extra vergine (magari di frantoio), un pizzico di sale e un pizzico di peperoncino. L’accompagnamento perfetto? Ovviamente la salsiccia.

broccoletti lessi con olio e limone


Ingredienti

500 gr. broccoletti | 4 cucchiaio olio evo | succo di mezzo limone | sale | peperoncino (oppure pepe nero)

Preparazione

   Riempite il fondo di una pentola di acqua. Versatevi i broccoletti puliti e ben lavati. Portate a ebollizzione e poi aggiungete un cucchiaino di sale.

   Chiudete la pentola con il coperchio e regolate il fuoco su una fiamma dolce. Controllate che l'acqua di fondo sia sempre sufficiente e portate i broccoletti a cottura, fino a quando saranno cotti ma abbastanza croccanti.

   Scolate i broccoletti dall'acqua di cottura e disponeteli in una insalatiera. Condite con olio, limone, peperoncino e ancora un pizzico di sale se necessario. Servite tiepido.

Quando si fanno le verdure lesse è importante sapere che gran parte dei nutrienti finiscono nell’acqua di cottura, ecco perchè non bisogna mai riempire pentoloni ma cuocere le verdure in pochissima acqua, quanto basta per coprire il fondo della pentola. Con il coperchio chiuso e con un pizzico di sale le verdure rilasceranno la loro acqua di vegetazione e si cuoceranno mantenendo i nutrienti. Se poi volete sfruttare anche i benefici dell’acqua di cottura, cuocetevi dentro la pasta o il riso (se serve dopo averla filtrata) e avrete la base perfetta per una minestra.

L’alternativa alla bollitura è la cottura a vapore, ancora più salutare. In questo caso adagiate le verdure sulla vaporiera e riempite una pentola d’acqua fino a metà. Adagiatevi sopra la vaporiera con il suo coperchio e lasciate che i broccoletti si cuociano. La cottura a vapore è più lenta ma i risultati sono ancora migliori della bollitura, specialmente per quanto riguarda il gusto degli alimenti, che conservano il loro sapore intenso invece di disperderlo nell’acqua di cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>